Sacred 3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sacred 3: Heart of Ancaria
Sviluppo Keen Games
Pubblicazione Deep Silver
Data di pubblicazione Flags of Canada and the United States.svg 5 agosto 2014
Zona PAL 1º agosto 2014
Genere Azione, Videogioco di ruolo
Tema Fantasy
Modalità di gioco Giocatore singolo, multigiocatore
Piattaforma Microsoft Windows, PlayStation 3, Xbox 360
Supporto DVD, Blu-ray Disc
Preceduto da Sacred 2: Fallen Angel

Sacred 3: Heart of Ancaria è un videogioco, seguito di Sacred 2: Fallen Angel e di Sacred: La leggenda dell'arma sacra. Annunciato nel 2009,[1] è stato presentato nell'agosto 2012 al Gamescom. È stato pubblicato nell'agosto del 2014.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Serafini, guardiani del leggendario Cuore D'Ancaria e del suo legame sacro con la popolazione, hanno mantenuto la pace nelle terre d'Ancaria per secoli, ma sono stati dimenticati. L'imperatore Zane Ashen è disposto a tutto pur di trovare il mistico Cuore di Ancaria, nonostante un serafino lo abbia celato in un luogo lontano e misterioso: chi lo possiede, infatti, dispone di un ampio potere. Lord Zane si è quindi alleato con i Demoni, al fine di aprire le porte per Underworld. Una resistenza di eroi, legati insieme dalle catene di quest'impero malvagio, è stata organizzata. Il giocatore dovrà sconfiggere l'imperatore oppressivo qual è Zane, ed evitare che ottenga il Cuore d'Ancaria, il famoso e potente artefatto.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Sacred 3 ha riscosso valutazioni medie, oltre la sufficienza ma che non mancano sottolineare i vari difetti del gioco[3]. Su Metacritic ha ottenuto un metascore complessivo di 58/100. Di seguito sono riportati alcuni dei voti della stampa internazionale ed italiana:

  • Calm Down Towm – 80/100
  • Strategy Informer – 80/100
  • Gamesoul.it - 6.5/10
  • Game Informer – 75/100
  • Multiplayer.it - 6/10
  • GameStar – 71/100
  • Hooked Gamers – 71/100
  • 3D Juegos – 70/100
  • Meristation – 65/100
  • Eurogamer Germany – 60/100
  • Games(TM) – 60/100
  • The Escapist – 60/100
  • Games Radar – 40/100
  • RPGamer - 40/100

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Antonello Buzzi, Annunciato Sacred 3, su SpazioGames, 24 agosto 2009. URL consultato il 20 febbraio 2014.
  2. ^ Sacred 3 – Data di uscita e primo trailer gameplay
  3. ^ Davide Bucci, Sacred 3: ecco i voti delle prime recensioni, games969.com, 1 agosto 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi