Sabrina Marchese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sabrina Marchese
Nazionalità Italia Italia
Altezza 172 cm
Peso 65 kg
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Squadra Torres
Carriera
Squadre di club
2016-Torres
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Flag of None.svg svincolata
Carriera
Giovanili
2005-2008 Bianco e Azzurro.svg Ginnic Club Stadium
Squadre di club1
2008-2009Bianco e Azzurro.svg Ginnic Club Stadium19 (6)
2009-2012Roma CF59 (17)
2012-2013Lazio CF24 (9)
2013-2015Torres46 (13)
2015-2016Atletico Oristano22 (7)
Nazionale
2007-200?Italia Italia U-173 (2)
Italia Italia U-1918 (8)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio femminile Under-19
Oro Francia 2008
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 ottobre 2016 (club)

Sabrina Marta Marchese (Sciacca, 26 maggio 1991) è una giocatrice di calcio a 5 ed ex calciatrice italiana, del Torres calcio a 5.

Per quindici anni nel calcio femminile a 11 ha ricoperto il ruolo di attaccante giocando diverse stagioni in Serie A, conquistando in carriera una Supercoppa italiana, e nelle nazionali giovanili Under-17 e Under-19, conquistando con quest'ultima formazione gli Europei Under-19 nel luglio 2008 giocando quattro partite nella fase finale[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Marchese si appassiona al calcio fin da giovanissima e dopo aver giocato con i maschietti nelle formazioni miste fino al raggiungimento dell'età massima consentita dalla federazione, nel 2005 coglie l'occasione offertale dall'A.S.D. Ginnic Club Stadium, associazione sportiva dilettantistica della sua cittadina di residenza, Sciacca, di giocare in una formazione interamente femminile. Con la maglia del Ginnic Club Stadium gioca nei campionati giovanili venendo inserita anche nella formazione titolare dove fa il suo esordio in Serie B nella stagione 2008-2009, alla 2ª giornata, il 12 ottobre 2008, nella partita vinta per 1-0 sul Centro Ester. Grazie alle sue 6 reti su 19 presenze al termine del campionato contribuisce al raggiungimento del 9º posto in classifica, posizione che le vale la salvezza, e della conquista della Coppa Disciplina.[2][3]

Notata dagli osservatori della Roma, le viene offerta l'opportunità di giocare in Serie A vestendo la maglia giallorossa della formazione capitolina della stagione 2009-2010. Marchese accetta e fa il suo esordio nel massimo livello del campionato italiano di calcio femminile scendendo titolare già dalla 1ª di campionato, il 10 ottobre 2009, dove incontra il Tavagnacco fuori casa perdendo per 3-0. Sigla il suo primo gol in Serie A la giornata successiva, segnando all'87', su calcio di rigore, la seconda rete che chiude la partita con il Brescia. Con la Roma resta per tre campionati, fino alla stagione 2011-2012 che vede la squadra retrocedere in Serie A2. La situazione economica del club costringe la dirigenza a rinunciare all'A2 iscrivendo la squadra alla Serie C regionale e svincolando le proprie atlete, Marchese decide quindi di congedandosi con un tabellino personale di 17 reti segnate su 59 presenze in campionato.[3]

Durante il calciomercato estivo 2012 decide di sottoscrivere un contratto con la Lazio, appena ripescata dalla retrocessione. Con le biancazzurre gioca la sola stagione 2012-2013 non riuscendo, nonostante le sue 9 reti su 24 incontri, a evitare alla squadra una nuova retrocessione a fine campionato.[3]

Nell'estate 2013 trova un accordo con la Torres che le offre l'opportunità di rimanere a giocare in Serie A nonché di fare il suo esordio in una manifestazione UEFA riservata ai club grazie alla sua partecipazione alla Champions League. Con la maglia rossoblu conquista l'edizione 2013 della Supercoppa, militando agevolmente nella parte alta di classifica nella stagione 2013-2014, raggiungendo il 2º posto dietro il Brescia, quindi con la nuova denominazione della squadra S.E.F. Torres 1903 dopo l'accorpamento al club maschile, il 6º posto in nella stagione successiva. I problemi finanziari accumulati non permettono alla società di iscrivere la squadra alla stagione entrante e lasciano svincolate le proprie atlete. Marchese conclude così l'avventura sassarese con un tabellino personale di 13 reti realizzate su 46 presenze.[3]

Durante il calciomercato estivo 2015 decide di sottoscrivere un contratto con l'Atletico Oristano, società con la quale riparte dalla Serie B, rimanendo una sola stagione e congedandosi con un tabellino personale di 22 incontri disputati e 7 reti siglate in campionato.[3]

Calcio a 5[modifica | modifica wikitesto]

Dalla stagione 2016-2017 decide di cambiare specialità sportiva passando al calcio a 5 femminile sottoscrivendo un contratto con la Torres per giocare in Serie A, il secondo livello del campionato italiano, dalla stagione entrante.[4]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Torres: 2013

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ UEFA.
  2. ^ Stagione sportiva 2008/2009: Calcio a 11 – Serie B nazionale, su A.S.D. Ginnic Club Stadium. URL consultato il 19 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  3. ^ a b c d e Football.it.
  4. ^ Torres, Sabrina Marchese: “Avventura piena di stimoli, il mister tira fuori il meglio di noi”, su ladyfutsal.com, 4 novembre 2016. URL consultato il 26 marzo 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]