Sabrina Knaflitz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Sabrina Knaflitz (Roma, 25 novembre 1968) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Roma nel 1968[1] da padre piemontese di origini austriache[2] e da madre romana, ha recitato in diversi film e serie TV a partire dalla fine degli anni ottanta: l'esordio fu nel 1988 con I picari di Mario Monicelli, cui seguì nel 1990 Il ritorno del grande amico di Giorgio Molteni. È anche attrice teatrale.

Ha fatto da madrina all'edizione 2011 dei premi culturali Alabarda d'oro a Roma[3].

È sposata (7 giugno 1998) con Alessandro Gassmann, dal quale il 22 novembre dello stesso anno ha avuto un figlio, Leo, cantautore[4].

Prosa televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elenco Artisti Settore Audiovisivo Rappresentati da Nuovo IMAIE (al 31/01/2014) (PDF), su areasoci.nuovoimaie.it, IMAIE. URL consultato il 16 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 17 settembre 2015).
  2. ^ Gianfranco Gramola, Interviste romane, 31 maggio 2012
  3. ^ Grande successo per la 5ª edizione del Premio Alabarda d’oro, in Giornale Metropolitano, Sesto San Giovanni, 28 giugno 2011. URL consultato il 22 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 22 agosto 2017).
  4. ^ Antonella Amendola, Alessandro Gassman: "A mio figlio dico: segui le regole", su Oggi - Gossip, 12 febbraio 2011. URL consultato il 17 novembre 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]