SMACS J0723.3-7327

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
SMACS J0723.3-7327
Ammasso di galassie
Webb's First Deep Field.jpg
Immagine a infrarossi dal Telescopio spaziale James Webb, il suo primo campo profondo che mostra la lente gravitazionale di galassie lontane.
Dati osservativi
(epoca J2000.0)
CostellazionePesce Volante
Ascensione retta07h 23m 19.5s[1]
Declinazione-73° 27′ 15.6″[1]
Distanza
Redshift0,390[1]
Caratteristiche fisiche
TipoAmmasso di galassie
Altre designazioni
PSZ1 G284.97-23.69, PLCKESZ G284.99-23.70
Mappa di localizzazione
SMACS J0723.3-7327
Volans IAU.svg
Categoria di ammassi di galassie

Coordinate: Carta celeste 07h 23m 19.5s, -73° 27′ 15.6″

SMACS J0723.3-7327 è un ammasso di galassie con una distanza propria di 5,12 miliardi di anni luce, all'interno della costellazione australe del Pesce Volante.[2][3][4][5]

È una porzione di cielo spesso osservata da Hubble e altri telescopi alla ricerca del profondo passato.[6]

SMACS J0723.3-7327 è stato l'oggetto della prima immagine a colori ad essere svelata dal James Webb Space Telescope, ripresa utilizzando NIRCam. L'ammasso è stato precedentemente osservato dal telescopio spaziale Hubble come parte del Southern MAssive Cluster Survey (SMACS),[7] così come da Planck[8] e Chandra.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Dan Coe, Brett Salmon e Maruša Bradač, RELICS: Reionization Lensing Cluster Survey, in Astrophysical Journal, vol. 884, n. 1, Ottobre 2019, p. 85, Bibcode:2019ApJ...884...85C, DOI:10.3847/1538-4357/ab412b, arXiv:1903.02002.
  2. ^ (EN) WRAL, SMACS J0723.3-7327 :, su WRAL.com, 10 luglio 2022. URL consultato il 12 luglio 2022.
  3. ^ (EN) Astronomers eagerly await first images from the James Webb Space Telescope, su www.cbsnews.com. URL consultato il 12 luglio 2022.
  4. ^ SRELICS, su irsa.ipac.caltech.edu. URL consultato il 12 luglio 2022.
  5. ^ (EN) RELICS: Reionization Lensing Cluster Survey, su archive.stsci.edu. URL consultato il 12 luglio 2022.
  6. ^ (EN) Dennis Overbye, Kenneth Chang e Jim Tankersley, Biden and NASA Share First Webb Space Telescope Image, in The New York Times, 11 luglio 2022. URL consultato il 12 luglio 2022.
  7. ^ A Repp e H Ebeling, Science from a glimpse: Hubble SNAPshot observations of massive galaxy clusters, in Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, vol. 479, n. 1, 1º settembre 2018, pp. 844–864, DOI:10.1093/mnras/sty1489. URL consultato il 12 luglio 2022.
  8. ^ PSZ1 G284.97-23.69, su simbad.u-strasbg.fr. URL consultato il 12 luglio 2022.
  9. ^ Chandra Data Archive: Observation Search, su cda.cfa.harvard.edu. URL consultato il 12 luglio 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari