SKIDATA

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
SKIDATA AG
Logo
Stato Austria Austria
Tipo Società per azioni
Fondazione 1977
Sede principale Grödig presso Salisburgo, Austria
Persone chiave Hugo Rohner
(Presidente)
Robert Weiskopf
(Senior Vice Presidente "Car Access")
Alexander Vouk
(Direttore finanziario)
Settore Sistemi di ingresso
Fatturato 261
Dipendenti 1350
Sito web www.skidata.com
SKIDATA - sede centrale

SKIDATA AG è un'azienda austriaca operante nel settore della costruzione di apparecchiature adibite alla gestione dell'accesso e del controllo dei visitatori per destinazioni turistiche, parcheggi, stadi, parchi di divertimento, centri commerciali e zone fieristiche.

Attualmente, l'azienda ha filiali e partner in più di 100 paesi.[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

1977 - Günther Walcher sviluppa il primo dispositivo automatico di emissione di biglietti d'accesso con foto che sostituisce gli skipass scritti a mano. Per la commercializzazione e l'ulteriore sviluppo di tale dispositivo viene fondata a Grödig presso Salzburg la ditta Skidata.[2]

1979 - nasce il primo registratore di cassa, un apparecchio elettromagnetico per timbrare i biglietti.

All'inizio degli anni Ottanta la Skidata crea dei biglietti a striscia magnetica e introduce un sistema di cassa per i grandi comprensori sciistici.

1990 - Skidata introduce nei parcheggi il pagamento tramite carta di credito.

1997 – il produttore francese di piastrine chip Gemplus diventa il proprietario maggioritario della Skidata.

Dal 2000 si verifica l'acquisizione da parte della svizzera Kudelski

Prodotti[modifica | modifica wikitesto]

  • Sistemi di gestione dei parcheggi
  • Sistemi di accesso
  • Supporti magnetici

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bitte eintreten: Audi Magazin 2/2013, p42 segg.
  2. ^ Kompetenz in Zutritt und Ticketing: Kronen Zeitung Panorama, 14th Oct. 2012, p2 segg.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende