Sázava

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Sázava (disambigua).
Sázava
Città
Sázava – Stemma Sázava – Bandiera
Sázava – Veduta
La zona intorno al monastero
Localizzazione
StatoRep. Ceca Rep. Ceca
RegioneCentral Bohemian Region CoA CZ.svg Boemia centrale
DistrettoBenešov
Amministrazione
SindacoPetr Šibrava
Territorio
Coordinate49°52′26″N 14°54′03″E / 49.873889°N 14.900833°E49.873889; 14.900833 (Sázava)Coordinate: 49°52′26″N 14°54′03″E / 49.873889°N 14.900833°E49.873889; 14.900833 (Sázava)
Altitudine312 m s.l.m.
Superficie20,41[1] km²
Abitanti3 783[2] (1º gennaio 2011)
Densità185,35 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale285 06
Fuso orarioUTC+1
Codice ČSÚ534382
TargaBN
Cartografia
Mappa di localizzazione: Repubblica Ceca
Sázava
Sázava
Sito istituzionale

Sázava è una città della Repubblica Ceca facente parte del distretto di Benešov, nella regione della Boemia Centrale, sulle sponde del fiume omonimo.

Il monastero visto dall'alto
Facciata della chiesa barocca, con i resti della chiesa precedente

Il monastero di Sázava[modifica | modifica wikitesto]

Il monastero, che seguiva la regola benedettina ma celebrava la liturgia secondo il rito bizantino, venne fondato nella prima metà dell'XI secolo dall'eremita san Procopio. Sázava divenne rapidamente uno dei principali centri di produzione letteraria in lingua slava ecclesiastica antica.

Ricostruito secondo lo stile barocco, il monastero venne tuttavia soppresso dall'imperatore Giuseppe II, e trasformato in un castello privato nel XIX secolo.

Sono conservati ancora oggi il refettorio dei monaci, la sala capitolare con pitture murali del XIV secolo e la chiesa barocca.

All'interno del complesso è possibile visitare una esposizione storica sulla regione di Sázava in epoca paleoslava e una mostra sulla lavorazione del vetro. [3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (CSEN) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco (XLS), su czso.cz. URL consultato il 30 novembre 2011.
  2. ^ (CSEN) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco (PDF), su czso.cz. URL consultato il 30 novembre 2011.
  3. ^ (CS) Sito ufficiale del monumento, su klaster-sazava.cz. URL consultato il 31 ottobre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN248615246 · GND: (DE4230897-5
Repubblica Ceca Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Repubblica Ceca