Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Rygar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rygar
Rygar1.png
Il 23º livello della versione arcade, ambientato in una grotta
Titolo originale Argus no senshi
Sviluppo Tecmo, Probe Software (conversioni)
Pubblicazione Tecmo, U.S. Gold, Atari
Data di pubblicazione 1986 (arcade)
Genere Piattaforme, picchiaduro a scorrimento
Tema Fantasy
Modalità di gioco Giocatore singolo o 2 alternati
Piattaforma Arcade, Amstrad CPC, Atari Lynx, Commodore 64, Sega Master System, Sharp X68000, Telefono cellulare, ZX Spectrum
Distribuzione digitale Virtual Console, Arcade Archives
Supporto Cassetta, dischetto, cartuccia (console)
Periferiche di input Joystick, tastiera, joypad
Seguito da Rygar: The Legendary Adventure
Specifiche arcade
CPU 2 × Zilog Z80 (@ 4.00 MHz)
Processore audio Yamaha YM3812 FM (@ 4.0 MHz), Oki MSM5205 (@ 384 kHz)
Schermo Raster orizzontale 60Hz
Risoluzione 256×224, 1024 colori
Periferica di input Joystick 8 direz., due pulsanti

Rygar, in Giappone Argus no senshi (アルゴスの戦士 Arugosu no senshi?, lett. "Il guerriero di Argus"), è un videogioco arcade creato da Tecmo nel 1986, dove il giocatore controlla un guerriero che combatte attraverso un paesaggio fantasy a piattaforme. Il gioco è stato convertito su Sharp X68000, Commodore 64, Sega Master System (solo Giappone, come Argos no jūjiken), Spectrum 48K, Amstrad 6128 e Atari Lynx, in alcuni casi con il sottotitolo Rygar: Let's Fight!. È stato inoltre incluso in una raccolta di giochi chiamata Tecmo Classic Arcade di Xbox.

Per Nintendo Entertainment System e PlayChoice-10 venne pubblicato nel 1987 un Rygar (Arugosu no Senshi: Hachamecha Daishingeki in Giappone) con la stessa ambientazione, ma con meccanica di gioco completamente diversa dall'originale.

Il seguito è Rygar: The Legendary Adventure, uscito nel novembre 2002 per PlayStation 2, con grafica 3D. Quest'ultimo è stato convertito anche per Wii nel 2008, col titolo Rygar: The Battle of Argus.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco inizia con la seguente introduzione (traduzione non ufficiale):

« 4,5 miliardi di anni sono trascorsi dalla creazione della Terra. Molti hanno dominato in tutta la loro gloria, ma il tempo è stato il loro più grande nemico e sconfisse il loro regno. Ed ora il regno di un nuovo dominatore comincia... »

Rygar è il nome del Leggendario Guerriero che affronta da solo intere orde di creature mostruose per riconquistare le terre del suo popolo.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un gioco a piattaforme a scorrimento orizzontale verso destra, dove il giocatore controlla il protagonista combattendo attraverso un paesaggio brullo e infestato da creature ostili, per 27 livelli. L'ultimo di essi si svolge nel palazzo dell'unico boss del gioco, che andrà affrontato alla fine. Rygar può correre, saltare, anche sopra i nemici per stordirli temporaneamente, abbassarsi e arrampicarsi su funi. L'arma di Rygar è uno scudo chiodato legato a una lunga catena, in grado di colpire a distanza, anche verso l'alto, oppure di ruotare attorno al personaggio mentre salta (nelle versioni per computer a 8 bit lo scudo appare senza catena). Si può perdere una vita toccando i nemici o i proiettili che alcuni di essi lanciano, o anche cadendo nei precipizi. Ogni livello va completato entro un determinato tempo, altrimenti appare un mostro di grandi dimensioni, invulnerabile: morirà solo se il giocatore riesce ad arrivare alla fine del livello. Si possono trovare bonus e potenziamenti per l'arma, rilasciati dalle sculture di pietra distrutte dall'eroe sul suo cammino, oppure dai nemici uccisi; le cinque icone dei potenziamenti attivi vengono mostrate alla base dello schermo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi