Rutilio Baldoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rutilio Baldoni II
Rutilio Baldoni.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Carriera
Squadre di club1
1936-1938 Anconitana-Bianchi 25+ (2+)
1938-1939 Genova 1893 3 (0)
1939-1941 Livorno 25 (0)
1941-1942 Savona 0 (0)
1942-1943 Anconitana-Bianchi 28 (1)
1945-1947 Anconitana 3 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Rutilio Baldoni (Ancona, 15 luglio 1918Ancona, 4 marzo 1972) è stato un calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Soprannominato Tito, era noto anche come Baldoni II.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera nell'Anconitana-Bianchi, con cui vince il girone D della Serie C 1936-1937, ottenendo la promozione in cadetteria. La stagione seguente con i marchigiani ottiene il quinto posto, a cinque punti dai promossi in massima serie Modena e Novara.

Nel 1938 passa al Genova 1893 con cui esordisce il 30 ottobre 1938 nel pareggio esterno per 1-1 contro la Juventus[1], conquistando il quarto posto della Serie A 1938-1939.

La stagione seguente scende in Serie B tra le file del Livorno, ottenendo la promozione in massima serie.

Nel campionato 1942-1943 torna all'Anconitana-Bianchi, in Serie B, disputando 28 gare e mettendo a segno una rete nella stagione che i marchigiani concludono all'undicesimo posto.

Dopo un anno di inattività a causa della guerra torna all'Anconitana, con cui disputa la Serie mista A-B Centro-Sud della Divisione Nazionale 1945-1946, chiudendo la stagione all'undicesimo posto.

Chiude la carriera sempre in biancorosso, giocando un incontro nella Serie B 1946-1947.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anconitana: 1936-1937

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Genoa Amore mio, pag.190

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.
  • Gianni Brera, Franco Tomati, Genoa Amore mio, Nuove Edizioni Periodiche.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Dario Marchetti (a cura di), Rutilio Baldoni, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.