Rusty LaRue

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rusty LaRue
Dati biografici
Nome Rusty Lee LaRue
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 84 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore
(ex playmaker / guardia)
Ritirato 2004 - giocatore
Carriera
Giovanili

1992-1996
Northwest Guilford High School
W.F. Dem. Deacons W.F. Dem. Deacons
Squadre di club
1996 Carolina Cardinals Carolina Cardinals 13
1996 Racing Parigi Racing Parigi 6
1997 Connecticut Pride Connecticut Pride 25
1997 Idaho Stampede Idaho Stampede 1
1997-1999 Chicago Bulls Chicago Bulls 61
1999-2000 Idaho Stampede Idaho Stampede 38
2000-2001 CSKA Mosca CSKA Mosca
2001-2002 Asheville Altitude Asheville Altitude 26
2002 Utah Jazz Utah Jazz 33
2002-2003 Pall. Varese Pall. Varese 23
2003-2004 Asheville Altitude Asheville Altitude 27
2004 Golden St. Warriors Golden St. Warriors 4
Nazionale
1997 Stati Uniti Stati Uniti 9
Carriera da allenatore
2004-2005 Greensboro College 10-15
2005-2009 Forysth Country Day Sc.
2009-2014 W.F. Dem. Deacons W.F. Dem. Deacons (vice)
Palmarès
 Campionati Americani
Oro Uruguay 1997
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 aprile 2013

Rusty Lee LaRue (Winston-Salem, 12 ottobre 1973) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro statunitense, professionista nella NBA, in Francia, Russia e Italia.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

LaRue frequenta Wake Forest, dove ha giocato a basket, football e baseball. Con la squadra di football ha vinto il titolo nazionale nel 1992, mentre con la squadra di basket ha giocato con Tim Duncan e Randolph Childress, prendendo parte a quattro tornei NCAA.
Terminata l'università, sceglie il basket per le maggiori opportunità di giocare da professionista anche fuori dagli Stati Uniti.[1] Approda in NBA firmando per i Chicago Bulls di Michael Jordan, con i quali vince il titolo NBA nel 1998. In NBA giocherà ancora più avanti, con gli Utah Jazz nella stagione 2001-02 e con i Golden State Warriors nella stagione 2003/2004.
In Europa ha giocato con le maglie di Varese, CSKA Mosca e Parigi. A Varese ha deciso una serie di play-off contro Milano segnando una tripla sulla sirena in gara-3.[1]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]