Rumi Darwaza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Rūmī Darwāza ( Hindi : रूमी दरवाज़ा, in urdu: رومی دروازه‎ e talvolta nota come la Porta turca ), sita a Lucknow, Uttar Pradesh, in India, è un'imponente porta costruita sotto il patrocinio del Nawwāb Asaf al-Dawla nel 1784.[1] È un esempio di architettura Awadhi. La Rūmī Darwāza, che è alta 18 metri,[2] è stata progettata (1784) ispirandosi alla Sublime Porte (Bab-i Hümayun) a Istanbul .[3]

È adiacente all'Asafi Imāmbara a Lucknow ed è diventata un simbolo per la città di Lucknow. In passato segnava l'ingresso della vecchia città di Lucknow, ma man mano che la città dei Nawwāb cresceva e si espandeva, fu utilizzata come entrata in un palazzo che fu successivamente demolito dagli insorti indiani che lottarono contro il dominio britannico dell'India.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Si dice che "Rūmī" indicasse il filosofo e studioso musulmano Maulanā Rūmī. Si ritiene che il cancello sia stato chiamato per dedicarlo al mistico sufi musulmano del XIII secolo, Jalāl al-Dīn Moḥammad Rūmī,[4] ma è pur vero che Rūmī indicava chi aveva preso il posto dei Bizantini (Rūm), ossia "Romei", vale a dire i Turchi selgiuchidi e ottomani.

Luogo[modifica | modifica wikitesto]

Questa enorme porta è situata tra la Bara Imambara e la Chota Imambara. Questo luogo è in genere molto affollato tutto il giorno e durante i fine settimana per i turisti in visita. Le strade sono state riqualificate, in quanto precedentemente pavimentate con mattoni crudi.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Rumi Darwaza di notte, con traffico intenso
Rumi Darwaza or Roomi Gate in Lucknow

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rumi Darwaza - Lucknow, All India Tour Travel. URL consultato il 21 maggio 2007.
  2. ^ http://www.lucknow.org.uk/tourist-attractions/rumi-darwaza.html
  3. ^ Lucknow, Encyclopædia Britannica. URL consultato il 20 maggio 2008.
  4. ^ (EN) Rumi Darwaza, Lucknow, su www.nativeplanet.com. URL consultato il 22-01-2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]