Ruggero Ferrario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marco Cimatti
Cycling at the 1920 Summer Olympics, Italian team, team pursuit.jpg
Ciclismo, team italiano alle Olimpiadi del 1920
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Ritirato 1933
Carriera
Squadre di club
1921-1928 Individuale
Nazionale
1920 Italia Italia
Palmarès
Olympic flag.svg Giochi olimpici
Oro Anversa 1920 Ins. squadre
Statistiche aggiornate al febbraio 2011

Ruggero Ferrario (Milano, 7 ottobre 1897Milano, 15 luglio 1976) è stato un pistard e ciclista su strada italiano.

Professionista dal 1921 al 1928, fu medaglia d'oro ai Giochi della VII Olimpiade del 1920 ad Anversa nell'inseguimento a squadre, con Arnaldo Carli, Primo Magnani e Franco Giorgetti.

Riposa al Cimitero Maggiore di Milano; inizialmente venne sepolto a terra, ma al termine della concessione i suoi resti vennero posti al Riparto 70, tumulati nella celletta 1232[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Prima della medaglia olimpica su pista aveva vinto alcune competizioni su strada.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Strada[modifica | modifica wikitesto]

Giro dell'Umbria
Coppa Bernocchi

Pista[modifica | modifica wikitesto]

Giochi della VII Olimpiade, Inseguimento a squadre (Anversa)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Classiche[modifica | modifica wikitesto]

1921: 30º
1922: 18º
1928: 31º
Giro di Lombardia
1915: 39º
1916: 10º
1917: 11º
1918: 11º
1921: 25º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Anversa 1920 - Inseguimento a squadre: vincitore
Anversa 1920 - 50 chilometri: ?

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Comune di Milano, App di ricerca defunti Not 2 4get.