Ruben Kruger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ruben Kruger
Dati biografici
Nome Ruben Jacobus Kruger
Paese Sudafrica Sudafrica
Altezza 188 cm
Peso 102 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Terza linea
Ritirato 1999
Carriera
Attività provinciale
1991-96 Transvaal
Attività di club¹
1996-99 Bulls
Attività da giocatore internazionale
1993-99 Sudafrica Sudafrica 36 (35)
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 1995
3º posto RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 1999

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 12 agosto 2011

Ruben Jacobus Kruger (Vrede, 30 marzo 1970Pretoria, 27 gennaio 2010) è stato un rugbista a 15 sudafricano, terza linea, campione del mondo nel 1995 con gli Springbok, e deceduto all'inizio del 2010 a causa di un tumore al cervello.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Esordiente in Currie Cup nel Northern Transvaal nei primi anni novanta, debuttò negli Springbok ancora nell'era dilettantistica, nel 1993 a Buenos Aires contro l'Argentina. Selezionato per la Coppa del Mondo di rugby 1995 che si tenne proprio in Sudafrica, Kruger disputò cinque incontri di tale manifestazione[1] e si laureò campione del mondo, guadagnandosi anche il premio di rugbista sudafricano dell'anno[1]; nel 1996 passò professionista nelle file dei Bulls. Nel 1997 incorse in un infortunio al ginocchio durante un incontro di Tri Nations contro la Nuova Zelanda[1]; a causa di ciò rimase fuori dalla Nazionale due anni, e rientrò in tempo per la Coppa del Mondo di rugby 1999; un nuovo infortunio capitatogli sempre al ginocchio in corso di competizione, tuttavia, lo costrinse al ritiro dall'attività a soli 29 anni[1]. Nei 10 anni successivi al ritiro dovette combattere contro un tumore al cervello, a causa del quale a fine gennaio 2010 morì[1][2] lasciando moglie e due figlie[1].

Fu anche invitato, dopo il ritiro, dai Barbarians per una serie di tre incontri, tenutisi tra maggio e giugno 2000[3].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Former South Africa flanker Ruben Kruger dies of cancer, in BBC, 28 gennaio 2010. URL consultato il 12-8-2011.
  2. ^ (FR) Décès de Ruben Kruger, in L'Équipe, 28 gennaio 2010. URL consultato il 12-8-2011.
  3. ^ (EN) Baa-Baa's embarrass Leicester, in BBC, 4 giugno 2000. URL consultato il 12-8-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]