Ruben Claeys

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ruben Claeys
Nazionalità Belgio Belgio
Canottaggio Rowing pictogram.svg
Specialità Due con, Quattro con
Statistiche aggiornate all'11 dicembre 2019

Ruben Claeys (4 luglio 1997) è un canottiere belga.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha rappresentato la nazionale belga ai campionati europei di Glasgow 2018, dove è arrivato quinto nella finale B, gareggiando con il connazionale Pierre De Loof.

Nel dicembre 2019 ha parteipato assieme ai canottieri Simon Haerinck, Niels Raoul Boone, e Henri Steyaert ad una campagna antidiscriminatoria volata a promuovere l'inclusione delle persone LGBT nell'agonismo ed a sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dell'omofobia negli sport e nei club sportivi.[1][2][3]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2014 Mondiali junior Germania Amburgo Quattro di coppia Finale B 6'40"930
2015 Mondiali junior Brasile Rio de Janeiro Singolo Finale B 7'19"160
2016 Mondiali U23 Paesi Bassi Rotterdam Due con 7'12"640
2017 Mondiali U23 Bulgaria Plovdiv Due con 6'30"350
2018 Europei Regno Unito Glasgow Due con 11° (finale B) 6'30"430

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 'Same sport different sexuality' Ghent rowers go viral during launch of anti-homophobia campaign, su The Brussels Times, 4 dicembre 2019. URL consultato l'11 dicembre 2019.
  2. ^ (FR) Flämischer Ruderer startet auffällige Kampagne gegen Homophobie im Sport, su GrenzEcho. URL consultato l'11 dicembre 2019.
  3. ^ (EN) Ken Schultz, Gay rower launches Instagram campaign for LGBTQ acceptance, su Outsports, 6 dicembre 2019. URL consultato l'11 dicembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]