Royal Aircraft Factory F.E.1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Royal Aircraft Factory F.E.1
(de Havilland) Biplane No.2
RAEF1.jpg
Descrizione
Tipoaereo sperimentale da ricerca
Equipaggio1
ProgettistaGeoffrey de Havilland
CostruttoreGeoffrey de Havilland
Data primo volo1910
ProprietarioGeoffrey de Havilland
Esemplari1
Costo unitario£ 400
Altre variantiRoyal Aircraft Factory F.E.2
Dimensioni e pesi
Lunghezza12,2 m (40 ft 0 in)
Apertura alare10,07 m (33 ft 0 in)
Superficie alare31,62 (340 ft²)
Peso carico499 kg (1 100 lb)
Propulsione
Motoreun Iris
Potenza45 hp (33,5 kW)
Prestazioni
Velocità max59 km/h (37 mph) al livello del mare
Autonomia1 h 20 min

dati estratti da Aircraft of the Royal Aircraft Factory[1]

voci di aeroplani sperimentali presenti su Wikipedia

Il Royal Aircraft Factory F.E.1 (Farman Experimental) era un aereo sperimentale da ricerca ad uso civile progettato e costruito in un unico esemplare dall'imprenditore e progettista britannico Geoffrey de Havilland nel 1910.

Secondo velivolo progettato da de Havilland, l'F.E.1 venne utilizzato da lui stesso durante gli anni dieci ed è il primo velivolo ad assumere la designazione ufficiale Royal Aircraft Factory benché in realtà non sia stato realizzato dall'azienda.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Il F.E.1 era caratterizzato dall'aspetto dei velivoli costruiti dai pionieri dell'aviazione, i modelli realizzati dai fratelli Wright ed i primi Farman. Come il Bristol Boxkite ed altri velivoli contemporanei il pilota era seduto davanti al motore, un 4 cilindri boxer progettato dallo stesso de Havilland e costruito dalla casa automobilistica Iris Motor Company posto in configurazione spingente[1], e in corrispondenza all'elevone anteriore.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Regno Unito Regno Unito

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Hare 1999, p. 71.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Paul R. Hare, Aircraft of the Royal Aircraft Factory, Ramsbury, The Crowood Press, 1999, ISBN 1-86126-209-4.
  • (EN) A.J. Jackson, de Havilland Aircraft since 1909, London, Putnam, 1978, ISBN 0-370-30022-X.
  • (EN) Peter Lewis, British Aircraft 1809-1914, London, Putnam, 1962.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]