Roy Wood

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roy Wood
Roy Wood TopPop.png
NazionalitàRegno Unito Regno Unito
GenereRock progressivo
Rock sinfonico
Pop rock
Fusion
Art rock
Glam rock
Periodo di attività musicale1964 – in attività
Strumentovoce, sassofono, violoncello, chitarra, basso, batteria, tastiere, corno, clarinetto, contrabbasso, fagotto
GruppiThe Move, Electric Light Orchestra
Sito ufficiale

Roy Wood (Birmingham, 8 novembre 1946) è un polistrumentista e cantautore britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha avuto successo in modo particolare negli anni '60 e '70 come membro e cofondatore dei gruppi The Move, Electric Light Orchestra e Wizzard. Nelle vesti di autore e compositore, ha scritto anche diversi brani portati al successo da questi gruppi, come la famosa Blackberry Way dei Move.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

The Move
Electric Light Orchestra
Wizzard
Da solista
  • 1973 - Boulders
  • 1975 - Mustard
  • 1979 - On the Road Again
  • 1987 - Starting Up

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Nick Logan e Bob Woffinden, Enciclopedia del rock, Milano, Fratelli Fabbri Editore, 1977.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN43053991 · ISNI (EN0000 0000 8121 9856 · Europeana agent/base/63781 · LCCN (ENn95097319 · GND (DE134647645 · BNF (FRcb139255991 (data) · BNE (ESXX1161760 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n95097319