Rotta sui Caraibi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rotta sui Caraibi
Ship Ahoy poster.jpg
Titolo originaleShip Ahoy
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1942
Durata95 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generecommedia, musicale
RegiaEdward Buzzell
SoggettoMatt Brooks, Bert Kalmar, Bradford Ropes
SceneggiaturaHarry Clork
ProduttoreJack Cummings
Casa di produzioneMGM
Distribuzione (Italia)CEI INCOM (1949)
FotografiaRobert H. Planck, Leonard Smith
Clyde De Vinna (re-takes, non accreditato)
MontaggioBlanche Sewell
MusicheTommy Dorsey, Walter Ruick, George Bassman, Burton Lane
ScenografiaCedric Gibbons e Harry McAfee (associato)
Edwin B. Willis e, non accreditato, Jack D. Moore (arredatori)
CostumiRobert Kalloch (come Kalloch)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Rotta sui Caraibi (Ship Ahoy) è un film del 1942 diretto da Edward Buzzell.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM) prima dell'entrata in guerra degli Stati Uniti. È conosciuto anche con il titolo di lavorazione I'll Take Manila che venne cambiato in fase di distribuzione per la situazione militare e politica che si stava delineando nel Pacifico[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), il film uscì nelle sale cinematografiche USA nel maggio 1942, quando le Filippine erano già cadute in mano dei giapponesi: la destinazione della nave del film venne cambiata e, da Manila, dovette cambiare rotta e dirigersi verso Portorico. Anche una delle canzoni, I'll Take Tallulah prese questo titolo mentre il titolo originale avrebbe dovuto essere I'll Take Manila[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b AFI

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • John Douglas Eames, The MGM Story, Londra, Octopus Book Limited, 1975, ISBN 0-904230-14-7.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema