Rostov Arena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rostov Arena
Rostov-Arens (april 2018) 01.jpg
Informazioni
StatoRussia Russia
UbicazioneRostov sul Don
Inizio lavori2014
Inaugurazione2017
Mat. del terrenoErba
Proprietariooblast' di Rostov
GestoreFutbol'nyj Klub Rostov e campionato mondiale di calcio 2018
ProgettoPopulous
Uso e beneficiari
CalcioRostov
Capienza
Posti a sedere43 472
Mappa di localizzazione

Coordinate: 47°12′30″N 39°44′30″E / 47.208333°N 39.741667°E47.208333; 39.741667

La Rostov Arena è uno stadio di calcio, situato a Rostov sul Don, Russia.[1][2] Con una capienza di 43.472 posti a sedere, ospiterà le partite casalinghe del FC Rostov.[3] Lo stadio verrà anche utilizzato per ospitare alcune partite del campionato mondiale di calcio 2018.

Coppa del Mondo FIFA 2018[modifica | modifica wikitesto]

Interni dello stadio durante la partita Islanda-Croazia
Data Ora Squadra #1 Ris. Squadra #2 Fase del torneo Spettatori
17 giugno 2018 21:00 Brasile Brasile 1 - 1 Svizzera Svizzera Girone E 43 109[4]
20 giugno 2018 18:00 Uruguay Uruguay 1 - 0 Arabia Saudita Arabia Saudita Girone A 42 678[5]
23 giugno 2018 18:00 Corea del Sud Corea del Sud 1 - 2 Messico Messico Girone F 43 472[6]
26 giugno 2018 21:00 Islanda Islanda 1 - 2 Croazia Croazia Girone D 43 472[7]
2 luglio 2018 21:00 Belgio Belgio 3 - 2 Giappone Giappone Ottavi di finale 41 466[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stadium names for the 2018 FIFA World Cup Russia™ confirmed. FIFA.
  2. ^ Стадион к ЧМ-2018 в Ростове-на-Дону назовут «Ростов-Арена».
  3. ^ Russia 2018 FIFA WORLD CUP artists Impressions of Stadiums, su telegraph.co.uk.
  4. ^ Brasile-Svizzera (PDF), Fédération Internationale de Football Association, 17 giugno 2018.
  5. ^ Uruguay-Arabia Saudita (PDF), Fédération Internationale de Football Association, 20 giugno 2018.
  6. ^ Corea del Sud-Messico (PDF), Fédération Internationale de Football Association, 23 giugno 2018.
  7. ^ Islanda-Croazia (PDF), Fédération Internationale de Football Association, 26 giugno 2018.
  8. ^ Belgio-Giappone (PDF), Fédération Internationale de Football Association, 2 luglio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]