Rosso relativo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rosso relativo
ArtistaTiziano Ferro
Tipo albumStudio
Pubblicazione26 ottobre 2001 Italia
4 marzo 2002 Spagna
Durata50:53
Dischi1
Tracce12
GenereContemporary R&B
Pop rap
EtichettaEMI
ProduttoreMichele Canova
Registrazione2001, Kaneepa Studio, Padova (Italia)
FormatiCD, MC, download digitale
Altri formatiLP (23 settembre 2016)
Certificazioni originali
Dischi d'oroFrancia Francia[1]
(vendite: 100 000+)
Turchia Turchia[2]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platinoItalia Italia (3)[4]
(vendite: 300 000+)
Spagna Spagna[5]
(vendite: 100 000+)
Svizzera Svizzera[6]
(vendite: 40 000+)
Certificazioni FIMI (dal 2009)
Dischi d'oroItalia Italia[3]
(vendite: 30 000+)
Tiziano Ferro - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2003)
Singoli
  1. Xdono
    Pubblicato: 22 giugno 2001
  2. L'olimpiade
    Pubblicato: 26 ottobre 2001
  3. Imbranato
    Pubblicato: 18 gennaio 2002
  4. Rosso relativo
    Pubblicato: 7 giugno 2002
  5. Le cose che non dici
    Pubblicato: 4 febbraio 2003

Rosso relativo è il primo album in studio del cantautore italiano Tiziano Ferro, pubblicato il 26 ottobre 2001.

L'album è stato realizzato anche in lingua spagnola con il titolo Rojo relativo e pubblicato il 4 marzo 2002 in Spagna e in America Latina.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È tuttora il maggior successo commerciale dell'artista, con oltre due milioni e mezzo di copie vendute nel mondo. Ha ottenuto ottimi piazzamenti anche nelle classifiche delle radio d'oltreoceano. I brani contenuti nel disco, in particolare il singolo Xdono, hanno fatto conoscere Ferro al grande pubblico. Nel 2002 Xdono si è posizionato al terzo posto tra i singoli più venduti dell'anno in Europa, dopo Eminem e Shakira.

Il disco contiene un sistema di protezione anticopia, il Cactus Data Shield 200,[7] che installa file .dll assimilabili a spyware quando inserito nel PC.

Nel 2003 la versione spagnola di Imbranato, Alucinado, venne inserita nella colonna sonora della telenovela brasiliana Mulheres apaixonadas, mentre il brano Boom Boom fu impiegato nella serie televisiva italiana Un papà quasi perfetto.

Il 29 luglio 2016 la Carosello Records ha ripubblicato l'album in formato CD, mentre il 23 settembre dello stesso anno per la prima volta anche in formato LP.[8] Il 26 ottobre 2021, in occasione del ventesimo anniversario dell'album, la stessa etichetta ne ha pubblicato una speciale edizione celebrativa, disponibile in un primo momento solo per il download digitale. Per il formato fisico è stato pubblicato, il 29 ottobre in vinile e il 5 novembre in CD, un corrispondente cofanetto costituito da tre dischi: Rosso relativo e Rojo relativo, in versione rimasterizzata, e un disco extra con le diverse tracce bonus tra alcuni remix e quasi tutte le versioni internazionali dei brani, a esclusione della versione francese di Rosso relativo.[9]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Tiziano Ferro, eccetto dove indicato.

Rosso relativo[modifica | modifica wikitesto]

  1. Le cose che non dici – 3:56
  2. Rosso relativo – 4:00
  3. Xdono – 3:59
  4. Imbranato – 5:01
  5. Di più – 3:55
  6. Mai nata – 3:49
  7. Primavera non è + – 3:03
  8. Il confine – 4:10
  9. Boom Boom – 4:17 (testo: Tiziano Ferro, Alberto Salerno)
  10. L'olimpiade – 3:40
  11. Soul-dier – 4:32
  12. Il bimbo dentro – 4:35
Traccia bonus
  1. Extended Bug Version – 1:56
Traccia bonus (edizione internazionale)
  1. Perdono (English Version) – 3:59
Tracce bonus (Brasile, Portogallo)
  1. Apaixonado (Imbranato Portuguese Version) – 5:01
  2. Perdoa (Xdono Portuguese Version) – 3:59
  3. Romance relativo (Rosso relativo Portuguese Version) – 4:00
Tracce bonus (Europa dell'est)
  1. Perdono (English Version) – 3:59
  2. Imbranato (Italian Version) – 5:01
  3. Imbranato (Italian/French Version) – 5:01
  4. Alucinado (Imbranato Spanish Version) – 5:01
Francia – 1ª versione
  1. Le cose che non dici – 3:56
  2. Rosso relativo – 4:00
  3. Perdono (Italian/French Version) – 3:59
  4. Imbranato (Italian/French Version) – 5:01
  5. Di più – 3:55
  6. Mai nata – 3:49
  7. Primavera non è + – 3:03
  8. Il confine – 4:10
  9. Boom Boom – 4:17 (testo: Tiziano Ferro, Alberto Salerno)
  10. L'olimpiade – 3:40
  11. Soul-dier – 4:32
  12. Il bimbo dentro – 4:35
  13. Perdono (Italian Album Version) – 4:01
  14. Imbranato (Italian Album Version) – 5:01
Francia – 2ª versione
  1. Le cose che non dici – 3:56
  2. Rosso relativo – 4:00
  3. Perdono (Italian/French Version) – 3:59
  4. Imbranato – 5:01
  5. Di più – 3:55
  6. Mai nata – 3:49
  7. Primavera non è + – 3:03
  8. Il confine – 4:10
  9. Boom Boom – 4:17 (testo: Tiziano Ferro, Alberto Salerno)
  10. L'olimpiade – 3:40
  11. Soul-dier – 4:32
  12. Il bimbo dentro – 4:35
  13. Perdono (Italian Album Version) – 4:01

Rojo relativo[modifica | modifica wikitesto]

Gli adattamenti spagnoli sono di Ignacio Ballesteros Diaz.[10]

America Latina
  1. Las cosas que no dices – 3:56
  2. Rojo relativo – 4:01
  3. Perdona – 3:59
  4. Alucinado – 5:03
  5. Y más – 3:57
  6. Si no hubiera nacido – 3:51
  7. Primavera nunca fue – 3:04
  8. El confín – 4:11
  9. Boom Boom – 4:18
  10. La olimpiada – 3:41
  11. Soul-dier – 4:33
  12. Il bimbo dentro – 4:36
  13. Perdono (Versión en italiano) – 3:59
Spagna
  1. Las cosas que no dices – 3:56
  2. Rojo relativo – 4:01
  3. Perdona – 3:59
  4. Alucinado – 5:03
  5. Y más – 3:57
  6. Si no hubiera nacido – 3:51
  7. Primavera nunca fue – 3:04
  8. El confín – 4:11
  9. Boom Boom – 4:18
  10. La olimpiada – 3:41
  11. Soul-dier – 4:33
  12. Il bimbo dentro – 4:36
  13. Imbranato (Versión en italiano) – 5:02
  14. Alucinado (Obadam's Radio Edit) – 3:49
  15. Alucinado (D-Menace Salsa Remix) – 4:29
Argentina e Messico
  1. Las cosas que no dices – 3:56
  2. Rojo relativo – 4:01
  3. Perdona – 3:59
  4. Alucinado – 5:03
  5. Y más – 3:57
  6. Si no hubiera nacido – 3:51
  7. Primavera nunca fue – 3:04
  8. El confín – 4:11
  9. Boom Boom – 4:18
  10. La olimpiada – 3:41
  11. Soul-dier – 4:33
  12. Il bimbo dentro – 4:36
  13. Xdono (Versión en italiano) – 3:59
  14. Imbranato (Versión en italiano) – 5:01
  15. Rosso relativo (Versión en italiano) – 4:00

Rosso relativo (Anniversary Edition)[modifica | modifica wikitesto]

CD 3 – Extra
  1. Xdono (English Version) – 4:01
  2. Xdono (French Version) – 4:01
  3. Perdoa (Portuguese Version) – 4:00
  4. Imbranato (French Version) – 4:42
  5. Apaixonado (Portuguese Version) – 5:04
  6. Romance relativo (Portuguese Version) – 4:03
  7. Rosso relativo (Sigmatibet Remix) – 3:34
  8. Xdono (Remix) – 3:45
  9. Xdono (Carlos Jean Remix - Italian Version) – 3:33
  10. Xdono (Carlos Jean Remix - Spanish Version) – 3:43
  11. Xdono (Bug Version) – 1:47

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Musicisti
Produzione

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2002) Posizione
Italia[13] 9

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Tiziano Ferro - Rosso relativo – Les certifications, su SNEP. URL consultato il 1º ottobre 2020.
  2. ^ (TR) 2009 MÜ-YAP MÜZİK ENDÜSTRİSİ ÖDÜLLERİ, su mu-yap.org, Mü-Yap. URL consultato il 23 luglio 2017.
  3. ^ Rosso relativo (certificazione), su FIMI. URL consultato il 23 gennaio 2013.
  4. ^ (ES) Tiziano Ferro quiere con Thalía, su archivo.eluniversal.com.mx, El Universal, 22 maggio 2004. URL consultato il 24 luglio 2017.
  5. ^ (ES) Listas, su promusicae.es, Productores de Música de España. URL consultato il 2 dicembre 2017.
  6. ^ (DE) Edelmetall, su Schweizer Hitparade. URL consultato il 22 luglio 2017.
  7. ^ (EN) Corrupt audio discs, aka "Copy-Protected CDs, su cfdr.eu.org, Campaign for Digital Rights. URL consultato il 14 gennaio 2005.
  8. ^ Tiziano Ferro - Carosello ripubblica i primi tre album che hanno consacrato il suo successo mondiale, su carosellorecords.com, Carosello Records, 19 luglio 2016. URL consultato il 19 luglio 2016.
  9. ^ Tiziano Ferro: "Rosso Relativo" compie 20 anni e torna con tante sorprese, su radioitalia.it, Radio Italia, 18 ottobre 2021. URL consultato il 26 ottobre 2021.
  10. ^ Archivio opere, su siae.it, SIAE.
  11. ^ a b c d e f g h (NL) Tiziano Ferro - Rosso relativo, su ultratop.be, Ultratop. URL consultato il 16 luglio 2011.
  12. ^ (CS) Oficiální česká hitparáda IFPI ČR – 38. týden 2002, su mam.cz, Marketing & Media. URL consultato il 6 aprile 2021.
  13. ^ Andrea Laffranchi, Dischi: trionfa Vasco, solo 27° Springsteen, su corriere.it, Corriere della Sera, 9 gennaio 2003. URL consultato il 6 gennaio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]