Rosso Canosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rosso Canosa
Dettagli
StatoItalia Italia
Resa (uva/ettaro)140 q
Resa massima dell'uva70,0%
Titolo alcolometrico
naturale dell'uva
11,5%
Titolo alcolometrico
minimo del vino
12,0%
Estratto secco
netto minimo
24,0‰
Riconoscimento
TipoDOC
Istituito con
decreto del
24/02/1979  
Gazzetta Ufficiale del20/07/1979,
n 198
Vitigni con cui è consentito produrlo
[senza fonte]

Il Rosso Canosa è un vino DOC la cui produzione è consentita nella provincia di Barletta-Andria-Trani e Foggia.

Caratteristiche organolettiche[modifica | modifica wikitesto]

  • colore: rosso rubino, più o meno intenso, tendente ad assumere riflessi arancioni con l'invecchiamento.
  • odore: vinoso, alcolico, gradevole, con profumo caratteristico.
  • sapore: asciutto, sapido di buon corpo, giustamente tannico con retrogusto amarognolo gradevole.
Vigneti nei pressi di Canosa di Puglia

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Il Rosso Canosa Doc viene prodotto nel territorio amministrativo del comune di Canosa di Puglia. Tuttavia, tenuto conto delle situazioni tradizionali, è consentito che le operazioni di vinificazione siano effettuate nell'intero territorio dei comuni limitrofi di Barletta, Andria, Minervino Murge, Cerignola e Orta Nova . È stata riconosciuta la provenienza di origine controllata nel 1979.

Dal 2001 il Consorzio per la tutela del vino doc Rosso Canosa svolge ufficialmente le funzioni di tutela, valorizzazione e cura generale della denominazione di origine del vino Rosso Canosa.

Abbinamenti consigliati[modifica | modifica wikitesto]

Il Rosso Canosa Doc si associa a preparazioni abbastanza strutturate, arrosti con sughi saporiti, selvaggina da pelo, piatti al ragù di carne e carni suine, carni rosse e formaggi pecorini stagionati. Va servito a una temperatura di 16-18 °C in calici per vini rossi di corpo entro tre-cinque anni dalla vendemmia.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Provincia, stagione, volume in ettolitri

  • Bari (1990/91) 461,5
  • Bari (1991/92) 378,0
  • Bari (1992/93) 628,0
  • Bari (1993/94) 191,0

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici