Rose Schneiderman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rose Schneiderman

Rose Schneiderman (Sawin, 6 aprile 1882New York, 11 agosto 1972) è stata un'attivista statunitense. Nata in Polonia, è una tra le più importanti figure di dirigenti sindacali femministe e socialiste.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Come membro della New York Women's Trade Union League, attirò le attenzioni sulle insicurezza delle condizioni di lavoro in seguito all'incendio della fabbrica Triangle di New York nel 1911 e contribuì al successo del referendum nello stato di New York del 1917, che conferì alle donne il diritto di voto. A Schneiderman è attribuita la coniazione della frase "il pane e le rose", per indicare un diritto al lavoro delle donne come strumento per raggiungere obiettivi e condizioni di vita superiori rispetto alla pura e semplice sussistenza.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN13627584 · ISNI (EN0000 0000 6699 7019 · LCCN (ENn81025965