Rose Leslie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rose Leslie

Rose Eleanor Arbuthnot-Leslie (Aberdeen, 9 febbraio 1987) è un'attrice scozzese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Terzogenita di 5 figli, il padre è Sebastian Arbuthnot-Leslie, appartenente al Clan Leslie e la madre è Candida Mary Sibyl Weld, discendente di Carlo II d'Inghilterra. Rose trascorre l'infanzia nel castello paterno di Lickleyhead (Aberdeenshire) e all'età di 10 anni si trasferisce con la famiglia per tre anni a Maisons-Laffitte, nei pressi di Parigi, poiché la madre voleva che i figli conoscessero uno stile di vita differente e una nuova lingua.[1] Successivamente si trasferirono nel Somerset, dove Rose si diploma alla Millfield School, scuola privata di Street.[2][3][4]

Dopo il diploma si trasferisce con la sorella minore a Londra (mentre i genitori fanno ritorno in Scozia, nell'altra residenza di proprietà, Warthill House)[5] dove frequenta la London Academy of Music and Dramatic Art. Debutta sul piccolo schermo nel 2009 nel film New Town e la sua interpretazione le fa conquistare uno Scottish BAFTA. Nel 2010 recita al Globe Theatre in Bedlam di Nell Leyshon e interpreta Gwen nella serie televisiva britannica Downton Abbey. Nel 2012 entra nel cast de Il Trono di Spade nei panni di Ygritte[6] e nel 2016 entra nel cast di The Good Fight, spin-off della serie televisiva The Good Wife.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È molto amica della collega Emilia Clarke del cast di Game of Thrones e dal 2013 frequenta il collega Kit Harington, sempre conosciuto sul set.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

2009 BAFTA Awards, Scotland:

  • Vinto miglior attrice emergente per New Town (2009);

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Rose Leslie è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN296701090 · LCCN: (ENno2013011470 · GND: (DE1066385181