Rose Guns Days

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Rose Guns Days
Rose Guns Days logo.jpg
Titolo originale ローズガンズデイズ
(Rōzu Ganzu Deizu)
Sviluppo 07th Expansion
Pubblicazione 07th Expansion
Ideazione Ryukishi07
Data di pubblicazione Season 1
11 agosto 2012
Season 2
31 dicembre 2012
Season 3
10 agosto 2013
Last Season
31 dicembre 2013
Genere Azione, visual novel, dōjin soft
Tema ucronia
Piattaforma Microsoft Windows, iOS, Android, Mac OS X
Rose Guns Days
manga
Titolo orig. ローズガンズデイズ
(Rōzu Ganzu Deizu)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Ryukishi07
Disegni Sōichirō, Nana Natsunishi, Yō Ōmura, Mitsunori Zaki
Editore Square Enix
1ª edizione settembre 2012 – in corso
Collaneed. Gangan Joker, GFantasy, Gangan Online, Big Gangan
Tankōbon 8 (in corso)
Target shōnen
Rose Guns Days
aishū no cross knife
manga
Titolo orig. Rose Guns Days
哀愁のクロスナイフ
Autore Ryukishi07
Disegni Yūji Takagi
Editore Square Enix
1ª edizione 25 dicembre 2012 – 25 ottobre 2013
Collanaed. Big Gangan
Tankōbon 2 (completa)
Target seinen
Rose Guns Days
fukushū wa ōgon no kaori
manga
Titolo orig. Rose Guns Days
復讐は黄金の香り
Autore Ryukishi07
Disegni Mei Renjōji
Editore Kōdansha
1ª edizione giugno 2013 – giugno 2014
Collanaed. Monthly Shōnen Sirius
Tankōbon 2 (completa)
Target shōnen

Rose Guns Days (ローズガンズデイズ Rōzu Ganzu Deizu?) è una serie di quattro visual novel dōjin soft giapponesi prodotta dalla 07th Expansion[1]. Il primo gioco, Season 1, è stato pubblicato l'11 agosto 2012, mentre l'ultimo, Last Season, il 31 dicembre 2013. Cinque adattamenti manga, basati sulla serie, sono stati pubblicati da Square Enix e Kōdansha.

Gameplay[modifica | modifica sorgente]

Una scena del gameplay con Leo Shishigami e Rose Haibara.

Rose Guns Days è una visual novel, ovvero un videogioco il cui gameplay ruota intorno alla lettura della narrativa e dei dialoghi della storia[2]. Il testo viene accompagnato dagli sprite dei personaggi su vari sfondi creati da fotografie di paesaggi realmente esistenti e ogni tanto il giocatore deve affrontare dei minigiochi, caratterizzati da un lasso di tempo preciso, dove vi sono sequenze di combattimento corpo a corpo che assomigliano vagamente a un picchiaduro[2]. Il risultato di questi minigiochi non influenza però il proseguimento della storia e al giocatore viene data anche la possibilità di saltarli. Ogni combattimento consiste di due fasi, attacco e difesa, e se il giocatore riesce ad eseguire con successo tre attacchi, subito dopo può effettuare anche un attacco speciale la cui potenza viene determinata dalla scelta di una delle sei carte presentategli.

Alla fine di ogni scontro vengono mostrate le statistiche e i punteggi di attacco e difesa, nonché gli emblemi acquisiti e l'attuale livello di esperienza, il quale più aumenta, più innalza la difficoltà dei minigiochi successivi[2]. Il comparto audio non presenta doppiatori, bensì solo una serie di musiche ed effetti sonori che mirano a coinvolgere il lettore. Per quanto riguarda i tasti invece, è necessario soltanto l'utilizzo del mouse.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Come conseguenza della sconfitta riportata alla fine della seconda guerra mondiale, il territorio giapponese è stato diviso tra Chinatown e luoghi occidentalizzati dagli Stati Uniti d'America. I giapponesi, ormai in uno stato di minoranza nel loro stesso paese, non accettano la situazione corrente e per questo motivo sono numerose le associazioni segrete che mirano a creare un nuovo regime[3].

In questo contesto sociale Rose Haibara, una ragazza che lavora al Primavera Club, presta denaro ai giapponesi in difficoltà e li aiuta a farsi una nuova vita. La storia inizia dal suo incontro nella primavera del 1947 con il popolare Leo Shishigami, famoso per la sua reputazione di donnaiolo[3][4].

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Lo scenario di Rose Guns Days è stato scritto interamente da Ryukishi07, che ha provveduto anche al character design di alcuni personaggi insieme ad altri tre artisti: Jirō Suzuki, Sōichirō e Yaeko Ninagawa[5]. Le musiche sono state composte da vari artisti, sia professionisti che amatoriali, come dai, Luck Ganriki, Rokugen Alice, M. Zakky e Pre-holder. L'11 maggio 2012 è apparso sul sito ufficiale il primo video promozionale della serie[6] e più tardi è stata resa disponibile anche una versione di prova di ogni prodotto[7].

La pubblicazione ufficiale del primo gioco della serie, Season 1, risale all'11 agosto 2012 al Comiket 82, mentre Season 2 e Season 3 sono stati distribuiti rispettivamente il 31 dicembre 2012 al Comiket 83 e il 10 agosto 2013 al Comiket 84. Il quarto e ultimo videogioco di Rose Guns Days, Last Season, è stato pubblicato infine il 31 dicembre 2013 al Comiket 85. Una versione per iOS di Season 1 è stata resa disponibile il 9 novembre 2012[2], seguita poi da un'altra versione per i dispositivi Android il 13 dicembre dello stesso anno[8].

Media[modifica | modifica sorgente]

Manga[modifica | modifica sorgente]

Ognuno dei quattro videogiochi della serie ha ricevuto un adattamento manga su una rivista diversa della Square Enix. Rose Guns Days Season 1, illustrato da Sōichirō, è stato serializzato sui numeri tra settembre 2012 e marzo 2014 del Gangan Joker[9][10][11] e quattro volumi tankōbon sono stati pubblicati tra il 22 dicembre 2012[12] e il 22 aprile 2014[13]. L'adattamento di Rose Guns Days Season 2, disegnato da Nana Natsunishi, è stato serializzato invece sui numeri tra febbraio 2013[14] ed aprile 2014[15] del GFantasy. Tre volumi sono stati pubblicati tra il 22 agosto 2013[16] e il 22 aprile 2014[17]. La serializzazione di Rose Guns Days Season 3, a cura di Yō Ōmura, ha avuto inizio sul Gangan Online il 19 settembre 2013 e il primo volume è stato pubblicato il 22 aprile 2014[18]. Infine Rose Guns Days Last Season, illustrato da Mitsunori Zaki, ha iniziato la serializzazione sul numero di maggio 2014 del Big Gangan[19].

Un manga spin-off, intitolato Rose Guns Days aishū no cross knife (Rose Guns Days 哀愁のクロスナイフ?) ed illustrato da Yūji Takagi, è stato serializzato sul Big Gangan tra il 25 dicembre 2012[20] e il 25 ottobre 2013[21]. Due volumi sono stati pubblicati rispettivamente il 22 agosto[22] e il 21 dicembre 2013[23]. Un prologo, intitolato Rose Guns Days fukushū wa ōgon no kaori (Rose Guns Days 復讐は黄金の香り?) ed illustrato da Mei Renjōji, è stato serializzato sui numeri tra giugno 2013[24] e giugno 2014[19] del Monthly Shōnen Sirius della Kōdansha. Il primo volume è stato pubblicato l'8 novembre 2013[25], mentre il secondo il 9 luglio 2014[26].

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

La sigla d'apertura di Rose Guns Days è "Ai wa Omerta" (愛はオメルタ?) di Rojak feat. Mayumi. La prima colonna sonora della serie, intitolata Rose Guns Days Sound Tracks 1, è stata pubblicata l'11 agosto 2012[27], mentre la seconda, dal titolo Rose Guns Days Sound Tracks 2, è stata resa disponibile il 30 dicembre dello stesso anno[28].

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il personaggio Philip Butler appare sia di nome che d'aspetto molto simile al protagonista di Umineko no naku koro ni, Battler Ushiromiya.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Higurashi's Ryukishi07 Announces Rose Guns Days [Ryukishi07 di Higurashi annuncia Rose Guns Days], Anime News Network, 31 gennaio 2012. URL consultato il 30 marzo 2012.
  2. ^ a b c d (JA) 無料版「RoseGunsDaysLite」と「RoseGunsDays-Season1」のiOS版が登場, Aetas, 9 novembre 2012. URL consultato il 12 novembre 2012.
  3. ^ a b (EN) Rose Guns Days Game by Higurashi's Ryukishi07 Outlined [Descritto il gioco Rose Guns Days di Ryukishi07 di Higurashi], Anime News Network, 26 febbraio 2012. URL consultato il 30 marzo 2012.
  4. ^ (JA) Sezione "Character" sul sito ufficiale della visual novel, 07th Expansion, 2 marzo 2012. URL consultato il 19 giugno 2012.
  5. ^ (JA) Sezione "Staff & Link" sul sito ufficiale della visual novel, 07th Expansion. URL consultato l'11 novembre 2012.
  6. ^ (EN) Rose Guns Days Novel Game's 1st Promo Streamed [Trasmesso il primo video promozionale della visual novel Rose Guns Days], Anime News Network, 11 maggio 2012. URL consultato il 6 luglio 2012.
  7. ^ (JA) Versione trailer di Rose Guns Days, 07th Expansion. URL consultato il 5 luglio 2012.
  8. ^ (JA) Rose Guns Days, Seams. URL consultato il 18 aprile 2013.
  9. ^ (EN) Ryukishi07's Rose Guns Days Game Gets Manga Adaptation [Il gioco Rose Guns Days di Ryukishi07 ottiene un adattamento manga], Anime News Network, 22 agosto 2012. URL consultato l'11 novembre 2012.
  10. ^ (JA) Rose Guns Days Season 1, Square Enix. URL consultato il 12 marzo 2013.
  11. ^ (EN) Inu X Boku SS, Rose Gun Days Season 1 Manga End in February, Anime News Network, 21 gennaio 2014. URL consultato il 27 marzo 2014.
  12. ^ (JA) ROSE GUNS DAYS Season1 1巻, Square Enix. URL consultato il 24 giugno 2014.
  13. ^ (JA) ROSE GUNS DAYS Season1 4巻(完), Square Enix. URL consultato il 24 giugno 2014.
  14. ^ (JA) Rose Guns Days Season 2, Square Enix. URL consultato l'11 luglio 2013.
  15. ^ (EN) Rose Gun Days Season 2 Manga to End on March 18, Anime News Network, 19 febbraio 2014. URL consultato l'11 marzo 2014.
  16. ^ (JA) ROSE GUNS DAYS Season2 1巻, Square Enix. URL consultato il 24 giugno 2014.
  17. ^ (JA) ROSE GUNS DAYS Season2 3巻(完), Square Enix. URL consultato il 24 giugno 2014.
  18. ^ (JA) ROSE GUNS DAYS Season3 1巻, Square Enix. URL consultato il 24 giugno 2014.
  19. ^ a b (EN) Rose Gun Days Prologue Manga Ends, Last Season Manga Starts, Anime News Network, 26 marzo 2014. URL consultato il 27 marzo 2014.
  20. ^ (JA) ビックガンガン2013 Vol.01 (2012.12.25発売号), Big Gangan. URL consultato l'8 marzo 2013.
  21. ^ (JA) ビックガンガン2013 Vol.11 (2013.10.25発売号), Big Gangan. URL consultato l'11 marzo 2014.
  22. ^ (JA) ROSE GUNS DAYS 哀愁のクロスナイフ 1巻, Square Enix. URL consultato il 24 giugno 2014.
  23. ^ (JA) ROSE GUNS DAYS 哀愁のクロスナイフ 2巻(完), Square Enix. URL consultato il 24 giugno 2014.
  24. ^ (EN) Ryukishi07's Rose Guns Days Game Inspires Prologue Manga, Anime News Network, 27 gennaio 2013. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  25. ^ (JA) ROSE GUNS DAYS 復讐は黄金の香り(1), Kōdansha. URL consultato il 24 giugno 2014.
  26. ^ (JA) ROSE GUNS DAYS 復讐は黄金の香り(2), Kōdansha. URL consultato il 24 giugno 2014.
  27. ^ (JA) ROSE GUNS DAYS Sound Tracks1 -愛はオメルタ-, Luck Ganriki. URL consultato il 24 giugno 2014.
  28. ^ (JA) ローズガンズデイズ サウンドトラックス2特設サイト [Rose Guns Days Sound Tracks 2 - sito ufficiale], I.L.U Studio. URL consultato il 5 febbraio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]