Rosanna (Toto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rosanna
Rosanna toto.png
Screenshot dal videoclip del brano.
Artista Toto
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1982
Durata 5 min : 31 s
Album di provenienza Toto IV
Dischi 1
Tracce 2
Genere Rock
Fusion
Etichetta Columbia Records
Produttore Toto
Formati 7"
Certificazioni
Dischi d'oro Canada Canada[1]
(vendite: 50 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[2]
(vendite: 500 000+)
Toto - cronologia
Singolo precedente
(1981)
Singolo successivo
(1982)

Rosanna è un singolo dei Toto, tratto dall'album Toto IV del 1982.

Insieme ad Africa, il brano è uno dei più famosi del gruppo. Rosanna è stata premiata con tre Grammy Awards:

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

La canzone è stata scritta da David Paich. Il singolo non fu dedicato a Rosanna Arquette anche se ormai questo sembra essere diventato un pensiero comune, infatti David Paich quando scrisse la canzone cercava un nome femminile che potesse entrare nel ritmo della canzone, e Rosanna era il nome più adatto. Rosanna esordì al secondo posto nella Billboard Hot 100, terza nella Dutch Singles Chart, ventiquattresima nella German Singles Chart e dodicesima nella UK Singles Chart.

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Il video rappresenta una ragazza interpretata dall'attrice Cynthia Rhodes (resa famosa anche da film come Flashdance e Dirty Dancing) la quale ammalia tutti i presenti nel videoclip tra membri dei Toto e ballerini scelti per il video, fra loro c'è anche Patrick Swayze (anche lui divenuto celebre grazie a Dirty Dancing). A un certo punto del video succede anche una semi-rissa che però è solo una coreografia fatta dai ballerini presenti nel video. In alcune scene si possono osservare anche i Toto mentre suonano in una specie di gabbia enorme (cosa da cui prenderà poi ispirazione il video della canzone Rock You Like a Hurricane degli Scorpions del 1985[senza fonte]). Nel video fa il suo esordio il nuovo bassista della band Mike Porcaro, nonostante le parti di basso fossero state registrate da David Hungate, che però lasciò la band nel 1982.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  • Rosanna
  • It's Feeling

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1982) Posizione
Australia[3] 74
Canada[12] 27
Italia[13] 30
Paesi Bassi[14] 69
Stati Uniti[15] 14
Sudafrica[16] 15

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 24 maggio 2015.
  2. ^ (EN) Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 24 maggio 2015.
  3. ^ a b David Kent, Australian Chart Book 1970–1992, Australian Chart Book, St Ives, N.S.W, 1993, ISBN 0-646-11917-6.
  4. ^ a b c d e f g (NL) Toto - Rosanna, Ultratop. URL consultato il 24 maggio 2015.
  5. ^ (EN) Top Singles - Volume 36, No. 22, July 10 1982, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 24 maggio 2015.
  6. ^ Irish Recorded Music Association, Search the Charts - Rosanna, Fireball Media. URL consultato il 24 maggio 2015.
  7. ^ Hit Parade Italia - Indice per Interprete: T, Hit Parade Italia. URL consultato il 24 maggio 2015.
  8. ^ (EN) Chart Archive – Toto – Rosanna, Chart Stats. URL consultato il 24 maggio 2015.
  9. ^ Fernando Salaverri, Sólo éxitos: año a año, 1959–2002, 1ª ed., Spagna, Fundación Autor-SGAE, settembre 2005, ISBN 84-8048-639-2.
  10. ^ a b c (EN) Toto - Chart history, Billboard. URL consultato il 24 maggio 2015.
  11. ^ (EN) South African Rock Lists Website SA Charts 1969 – 1989 Acts (T), su Rock.co.za, John Samson. URL consultato il 24 maggio 2015.
  12. ^ (EN) Top Singles - Volume 37, No. 19, December 25 1982, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 24 maggio 2015.
  13. ^ I singoli più venduti del 1982, hitparadeitalia.it. URL consultato il 24 maggio 2015.
  14. ^ (NL) Dutch charts jaaroverzichten 1982, dutchcharts.nl. URL consultato il 24 maggio 2015.
  15. ^ (EN) Billboard Top 100 – 1982, su Longboredsurfer.com, The Longbored Surfer. URL consultato il 24 maggio 2015.
  16. ^ (EN) Top 20 Hit Singles of 1982, su Rock.co.za, John Samson. URL consultato il 24 maggio 2015.
rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock