Rosalía (cantante)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rosalía
Rosalia 2019-portrait.jpg
Rosalía ai premi Goya 2019
NazionalitàSpagna Spagna
GenereFlamenco[1]
Folk[2]
Rhythm and blues[3]
Pop latino[4]
Reggaeton[5]
Periodo di attività musicale2013 – in attività
EtichettaUniversal Music Group, Sony Music
Album pubblicati2
Studio2
Logo ufficiale
Sito ufficiale

Rosalía Vila Tobella, conosciuta semplicemente come Rosalía (Sant Esteve Sesrovires, 25 settembre 1993), è una cantante spagnola.

Ha raggiunto il successo in patria nel 2017 col suo primo album in studio, Los ángeles, ispirato allo stile del flamenco. Nel 2018 l'artista ha pubblicato il suo secondo album in studio, El mal querer, che, trainato dal singolo Malamente, ha riscosso grande successo internazionalmente; la cantante ha anche collaborato con artisti e musicisti di fama mondiale come Billie Eilish, Travis Scott, Pharrell Williams, Bad Bunny, James Blake, J Balvin, Lil Baby e The Weeknd.

Nel corso della sua carriera, Rosalía si è aggiudicata numerosi riconoscimenti musicali, tra i quali spiccano otto Latin Grammy Awards, un Billboard Women In Music Award, un MTV Europe Music Award, due MTV Video Music Awards, ma soprattutto il suo primo Grammy Award per il miglior album rock latino, urbano o alternativo vinto nel 2020 con El mal querer. L'artista spagnola ha inoltre segnato la storia dei Grammy Awards per essere stata la prima ad essere nominata per la categoria di miglior artista esordiente pur possedendo una discografia interamente in lingua spagnola.[6]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata in un paese nell'entroterra della Catalogna il 25 settembre 1993, ha iniziato a formarsi musicalmente a sedici anni presso la Taller de Músics di Barcellona.

Il 10 febbraio 2017 anno viene diffuso il videoclip del primo singolo della cantante, intitolato Catalina. Rosalía ha presentato il suo album in studio di debutto Los ángeles, prodotto da Raül Refree, nello stesso periodo. Il disco, che contiene riarrangiamenti di vari classici della musica flamenco, ha raggiunto il nono posto nella classifica spagnola.[7] L'album viene ampiamente considerato dalla critica specializzata uno dei migliori di quell'annata e per questo motivo Rosalía venne nominata come miglior nuova artista agli annuali Latin Grammy Awards.

A maggio 2018 viene pubblicato il singolo Malamente, che ha ottenuto un riscontro commerciale positivo spingendosi fino al secondo posto nella classifica dei singoli spagnola e ottenendo tre dischi di platino per le 120 000 copie vendute a livello nazionale,[8] nonché un disco di platino dalla Recording Industry Association of America per aver venduto più di 60 000 copie negli Stati Uniti.[9] Il brano è stato anche premiato con due Latin Grammy Awards nelle categorie di miglior interpretazione urban/fusion e miglior canzone alternativa.[10] I due singoli successivi, Pienso en tu mirá e Di mi nombre, certificati rispettivamente doppio disco di platino e disco di platino in Spagna,[11][12] hanno anticipato il secondo album di inediti Rosalía, El mal querer, messo in commercio a partire dal novembre 2018. Il disco è arrivato alla vetta della classifica spagnola ed è stato certificato disco di platino per aver venduto più di 40 000 copie;[13] con il suo ingresso nelle classifiche di Belgio, Paesi Bassi, Portogallo e Svizzera ha anche segnato il debutto internazionale dell'artista. L'album ha vinto due Grammy Award.

Da marzo 2019, con la pubblicazione del singolo Con altura insieme al cantante e produttore El Guincho e il cantante colombiano J Balvin, la cantante ha iniziato ad ottenere riconoscenza e popolarità in tutto il mondo: infatti quello di Con altura è il video di un'artista femminile più visto su YouTube di tutto il 2019 con oltre un miliardo di visualizzazioni. Sempre nel 2019 ha pubblicato altri successi come Aute Cuture, Milionària e Yo x ti, tú x mí, che hanno raggiunto la vetta della classifica spagnola. L’anno successivo sono usciti i singoli Juro qué e TKN, l'ultimo insieme al rapper statunitense Travis Scott, che è diventato il primo ingresso della cantante nella Billboard Hot 100.[14] Successivamente ha partecipato al remix di Relacíon di Sech assieme a Daddy Yankee, J Balvin e Farruko, che è diventato il secondo ingresso nella Hot 100 per la cantante.[15]

Stile musicale[modifica | modifica wikitesto]

El mal querer, per il quale Rosalía si è ispirata alla musica flamenco, è stato descritto da The Guardian come «potente ed intelligente allo stesso tempo, più complesso di qualsiasi altra proposta pop latina attualmente presente in classifica».[16]

Dopo il successo internazionale del singolo Con altura, la musica di Rosalía si è evoluta verso un sound più urban e reggaeton. Rolling Stone ha definito il brano come «una versione moderna che attinge alla grande tradizione del flamenco e si ispira ai suoni afro-caraibici». Rosalía l'ha descritto come il suo «personale omaggio al reggaeton classico».[17] Il brano ha segnato un cambiamento di stile per la cantante, il cui stile verte verso un sound più pop e radiofonico: ne sono un esempio i suoi altri singoli pubblicati nel corso del 2019.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Discografia di Rosalía.

Tournée[modifica | modifica wikitesto]

  • 2017/18 – Los ángeles Tour
  • 2019 – El mal querer Tour

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Premi e riconoscimenti di Rosalía.

Rosalía ha ricevuto diversi premi tra cui un Grammy Award, cinque Latin Grammy Award, due MTV Video Music Award e un MTV Europe Music Award.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rosalía debutta in Italia con "Malamente", Sony Music. URL consultato il 1º settembre 2019.
  2. ^ Suzy Exposito, Rosalía, la nuova indipendenza latina, Rolling Stone Italia. URL consultato il 1º settembre 2019.
  3. ^ (EN) Ruth Cronin, Rosalía is a new Spanish artist bringing a modern R&B twist to Flamenco music, Sony Music. URL consultato il 1º settembre 2019.
  4. ^ (EN) Ciara Nugent, ‘Music Is About Experimentation.’ How Rosalía’s Flamenco-Inspired Music Became a Latin Pop Phenomenon, Time. URL consultato il 1º settembre 2019.
  5. ^ Rosalía presenta il suo tributo al reggaeton con il nuovo singolo "Con Altura" con J Balvin feat. El Guincho, Sony Music. URL consultato il 1º settembre 2019.
  6. ^ (EN) Nicole Acevedo, Rosalía makes Grammy history: This Best New Artist nominee sings en español, NBC News. URL consultato il 2 luglio 2020.
  7. ^ (ES) Rosalía - Los ángeles, Productores de Música de España. URL consultato il 24 febbraio 2019.
  8. ^ (ES) Rosalía - Malamente, Productores de Música de España. URL consultato il 24 febbraio 2019.
  9. ^ (EN) Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 24 febbraio 2019.
  10. ^ (EN) 2018 Latin GRAMMY Awards Complete Winners List, Grammy Award. URL consultato il 24 febbraio 2019.
  11. ^ (ES) Rosalía - Pienso en tu mirá, Productores de Música de España. URL consultato il 24 febbraio 2019.
  12. ^ (ES) Rosalía - Di mi nombre, Productores de Música de España. URL consultato il 24 febbraio 2019.
  13. ^ (ES) Rosalía - El mal querer, Productores de Música de España. URL consultato il 24 febbraio 2019.
  14. ^ (EN) Pamela Bustios, Rosalía Makes Hot 100 Debut & Bows at No. 2 on Hot Latin Songs With 'TKN', Billboard. URL consultato il 21 ottobre 2020.
  15. ^ (EN) Pamela Bustios, 'Relación' Takes Sech, Rosalía, Daddy Yankee, J Balvin & Farruko to Top 5 on Hot Latin Songs Chart, Billboard. URL consultato il 21 ottobre 2020.
  16. ^ (EN) Alexis Petridis, Rosalía: El Mal Querer review – flamenco-pop star is a formidable new talent, The Guardian. URL consultato il 21 novembre 2019.
  17. ^ Rosalía, ecco il video di 'Con Altura' feat. J Balvin, Rolling Stone. URL consultato il 21 novembre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2908152331602403260002 · ISNI (EN0000 0004 6733 3387 · LCCN (ENno2018161169 · BNF (FRcb17847696j (data) · BNE (ESXX5730190 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2018161169