Rosa Rinaldi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Rosa Rinaldi (Monte Sant'Angelo, 4 gennaio 1955) è una sindacalista e politica italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata in provincia di Foggia, da giovane si trasferisce prima a Roma ed in seguito a Milano, dove lavora prima in piccole aziende metalmeccaniche e poi nella pubblica amministrazione come dipendente della provincia meneghina, iniziando il suo impegno politico e sociale: nel 1974 si iscrive al Partito Comunista Italiano e vi rimase fino al suo scioglimento.

Dal 1980 al 1982 è la responsabile femminile del PCI dell'hinterland milanese; dal 1982 al 1987 è eletta rappresentante sindacale della CGIL nel milanese, dal 1987 al 1990 è eletta segretaria della Funzione pubblica della CGIL di Monza e Brianza; nel 1990 è eletta nel direttivo nazionale della confederazione e nella segreteria nazionale della CGIL, in quota alla corrente Essere sindacato, guidata da Fausto Bertinotti.

Esponente di Rifondazione Comunista dal 1993, nel 2000 entra a far parte della direzione nazionale della FIOM e nel 2003 diviene vicepresidente della provincia di Roma. Il 18 maggio 2006 entra a far parte del secondo governo Prodi in qualità di sottosegretario al Ministero del Lavoro, incarico che manterrà fino alla caduta del Governo nel gennaio 2008. Candidata alla Camera alle elezioni politiche del 2008 con La Sinistra l'Arcobaleno, non è eletta a causa del mancato raggiungimento della soglia di sbarramento da parte della lista.

Al congresso nazionale di Rifondazione del 2008 appoggia la mozione guidata da Nichi Vendola, ma alcuni mesi dopo non ne condivide la scelta di uscire dal partito: nel 2009 entra nella Segreteria nazionale del PRC guidata da Paolo Ferrero come Responsabile Comunicazione. Dal 2010 al 2012 è Responsabile nazionale del “gruppo beni comuni” della Federazione della Sinistra. Nel 2013 è candidata con Rivoluzione Civile alla Camera, ma il mancato raggiungimento della soglia di sbarramento del 4% le impedirà di essere eletta. Dopo l'adesione del PRC al percorso de L'Altra Europa con Tsipras è eletta nel Comitato centrale. Nel 2017 viene confermata nella Segreteria nazionale di Rifondazione guidata da Maurizio Acerbo come Responsabile Sanità e Politiche sociali. Attualmente è la Responsabile Organizzazione del partito.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su rosarinaldi.it. URL consultato il 15 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 6 settembre 2010).
Controllo di autoritàVIAF (EN307328383 · SBN IT\ICCU\CFIV\075843