Ronzina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ronzina
insediamento
(SL) Ročinj
Ronzina – Veduta
Ronzina – Veduta
Localizzazione
StatoSlovenia Slovenia
Regione statisticaGoriziano
ComuneCanale d'Isonzo
Territorio
Coordinate46°06′34″N 13°40′13″E / 46.109444°N 13.670278°E46.109444; 13.670278 (Ronzina)
Altitudine196 m s.l.m.
Superficie5,32 km²
Abitanti329[1] (2002)
Densità61,84 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale5215
Fuso orarioUTC+1
TargaGO
Provincia storicaLitorale
Cartografia
Mappa di localizzazione: Slovenia
Ronzina
Ronzina

Ronzina[2] (in sloveno: Ročinj, in friulano Runcin) è un centro abitato della Slovenia, frazione del comune di Canale d'Isonzo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il centro abitato apparteneva storicamente alla Contea di Gorizia e Gradisca, come comune autonomo; era noto con il toponimo italiano di Ronzina e con quello sloveno di Ročinj. Già in epoca asburgica includeva la frazione di Doblar.[3][4]

Dopo la prima guerra mondiale passò, come tutta la Venezia Giulia, al Regno d'Italia; il comune di Ronzina (comprendente la frazione di Doblar) venne inserito nel circondario di Gorizia della provincia del Friuli[5]. Nel 1927 passò alla nuova provincia di Gorizia[6].

Nel 1928 il comune di Ronzina venne soppresso e aggregato a quello di Canale d'Isonzo[7].

Dopo la seconda guerra mondiale il territorio passò alla Jugoslavia; attualmente Ronzina è frazione del comune di Canale d'Isonzo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]