Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Ronny Rosenthal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ronny Rosenthal
Flickr - Government Press Office (GPO) - Ronny Rosenthal.jpg
Dati biografici
Nazionalità Israele Israele
Altezza 181 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Carriera
Giovanili
1974-1980 Maccabi Haifa Maccabi Haifa
Squadre di club1
1980-1986 Maccabi Haifa Maccabi Haifa - (-)
1986-1988 Club Bruges Club Bruges - (-)
1988-1990 Standard Liegi Standard Liegi 44 (20)
1990 Liverpool 8 (7)
1990-1994 Liverpool 66 (14)
1994-1997 Tottenham Tottenham 88 (4)
1997-1999 Watford Watford 30 (8)
Nazionale
1984-1997 Israele Israele 60 (11)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ronny Rosenthal (ebr. רוני רוזנטל; Haifa, 11 ottobre 1963) è un ex calciatore israeliano, di ruolo centravanti.

In Italia è ricordato per un episodio quando venne in prova all'Udinese, che ufficialmente lo respinse in quanto non passò la visita medica per problemi alla schiena, ma alcune anonime scritte sui muri di Udine inneggianti all'antisemitismo fecero credere che la dirigenza bianconera avesse accettato un ipotetico ricatto da parte delle frange più estreme del tifo friulano.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Rosenthal cresce calcisticamente nel Maccabi Haifa, dove approda a 11 anni, e a 16 anni esordisce nella Ligat ha'Al. Resta nella squadra fino al 1986, realizzando 38 reti e vincendo due campionati.

A 23 anni passa ai belgi del Club Bruges, dove vince il campionato e raggiunge le semifinali di Coppa UEFA. Successivamente viene ceduto allo Standard Liegi in un'operazione di scambio di calciatori, e all'inizio dell'anno 1990 viene mandato in prova prima all'Udinese e poi al Luton Town, senza trovare un contratto.

A marzo va in prestito al Liverpool, che necessitava di una panchina più lunga in attacco, e stupisce tutti realizzando 7 reti in 8 spezzoni di partita, 3 di queste nella partita di debutto contro il Charlton.

Una volta acquistato a titolo definitivo dai reds, Rosenthal gioca quattro stagioni col Liverpool senza ripetere con frequenza le prestazioni viste in quelle 8 partite di fine stagione; il più delle volte parte dalla panchina, e nella stagione 1990-1991 gioca l'intero campionato con la squadra riserve, realizzando 18 reti in 25 partite.

Con gli Scousers ha vinto un campionato (durante il prestito del 1990), una Coppa d'Inghilterra ed una Community Shield.

Nel 1994 passa al Tottenham, dove in tre stagioni gioca con continuità, realizzando poche reti, anche se alcune di queste risultarono molto importanti, come la tripletta messa a segno contro il Southampton con il Tottenham sotto di due reti.

Nel 1997 passa al Watford, ottenendo la promozione della squadra dalla Second Division.

Si ritira nel 1999.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nelle qualificazioni al Mondiale del 1994 tre suoi assist portano alla vittoria di Israele contro la Francia, causando l'eliminazione dei transalpini.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rubrica su Rai Sport