Ronnie Brunswijk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ronnie Brunswijk (2011)

Ronnie Brunswijk (Moengotapoe, 7 marzo 1961) è un politico surinamese, fu il leader dei ribelli Jungle Commando (JC) durante la Guerra civile del Suriname.

Lottò contro il regime di Dési Bouterse, del quale fu in precedenza una guardia personale.

Venne processato e condannato a 6 anni di prigione dalla corte di Haarlem per crimini relativi allo spaccio di droga. Un mandato di cattura internazionale fu emesso a suo carico. In Suriname, Ronnie Brunswijk è un rispettato uomo d'affari.

Nelle elezioni nazionali per il parlamento del Suriname avvenute a maggio 2005, il partito ABOP, guidato da Ronnie Brunswijk, partecipò insieme ad una lista di tre partiti. La lista ottenne 4 seggi permettendogli di essere eletto in parlamento.

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie