Romano Tumellero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Romano Tumellero
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1973
Carriera
Squadre di club
1969-1970Ferretti
1971Molteni
1972Dreher
1973Jollj Ceramica
 

Romano Tumellero (Arcugnano, 2 febbraio 1948) è un ex ciclista su strada italiano. Professionista dal 1969 al 1973, conta la vittoria di una tappa al Giro d'Italia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Romano Tumellero corse per solo cinque stagioni tra i professionisti ma riuscì ad ottenere discrete vittorie. Nella stagione di esordio vinse la Coppa Sabatini ed il Trofeo Cougnet e nel 1971 una tappa al Tour de Romandie e una al Giro d'Italia. In quel 1971 fu anche secondo al Meisterschaft von Zürich, mentre l'anno prima era giunto terzo nel Giro di Toscana. Ultimo risultato di rilievo prima del ritiro fu il secondo posto nella Sassari-Cagliari 1972.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Trofeo Alcide De Gasperi
Astico-Brenta
  • 1969 (Ferretti, una vittoria)
Coppa Sabatini
  • 1971 (Molteni, due vittorie)
2ª tappa Tour de Romandie
8ª tappa Giro d'Italia (San Vincenzo > Casciana Terme)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Classifica generale Trofeo Cougnet

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi giri[modifica | modifica wikitesto]

1969: 78º
1970: ritirato (18ª tappa)
1971: 48º
1972: fuori tempo (4ª/1ª tappa)
1973: 103º

Classiche[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]