Roland Moreno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roland Moreno nel 1996

Roland Moreno (Il Cairo, 11 giugno 1945Parigi, 29 aprile 2012) è stato un inventore e imprenditore francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

In giovane età Moreno ha fatto il garzone come addetto alle consegne per il settimanale francese L'Express. In seguito diventa impiegato ministeriale e conduce allo stesso tempo esperimenti nel campo dell'elettronica.

L'invenzione della smart-card[modifica | modifica wikitesto]

Un chip di identificazione a radio frequenza EPC utilizzato per Walmart

Nel 1974 depositò il brevetto per una scheda trasportabile capace di memorizzare e gestire dati. Declinò l'invenzione in 45 diverse tipologie. L'ultimo brevetto dell'opera è scaduto nel 1999 e l'Innovatron, società fondata ai fini di gestire l'aspetto economico delle sue idee, si ritrovò da quel momento in difficoltà economiche[1].

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Si ritiene che con tale invenzione Moreno abbia guadagnato almeno 100 milioni di euro.
  • L'inventore francese non ha mai davvero sfondato negli Stati Uniti, con riferimento soprattutto al mondo bancario e del credito[2].
  • Era un autodidatta[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Macynet - È morto Roland Moreno, il papà delle smartcard
  2. ^ L'Unità - Francia: morto Roland Moreno, l'inventore della smart card[collegamento interrotto]
  3. ^ Nanopress - Morto Roland Moreno, l'inventore della smart card, su nanopress.it. URL consultato il 30 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º maggio 2012).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN29564851 · ISNI (EN0000 0000 8108 2271 · LCCN (ENn94022708 · GND (DE11896044X · BNF (FRcb12109262w (data) · WorldCat Identities (ENn94-022708