Roine Stolt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roine Stolt
Transatlantic au Night of the Prog - 20 (14707703551).jpg
Roine Stolt dal vivo con i Transatlantic nel 2015
NazionalitàSvezia Svezia
GenereRock progressivo
Periodo di attività musicale1968 – in attività
EtichettaRadiant, Inside Out
Album pubblicati7
Studio7
Sito ufficiale

Roine Stolt (Uppsala, 5 settembre 1956) è un chitarrista, cantante e compositore svedese.

È uno dei personaggi più attivi del panorama rock progressivo mondiale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Roine Stolt inizia la sua carriera come bassista, suonando in alcune rock band svedesi. Nel 1973 inizia a suonare la chitarra e nel 1974 diventa il chitarrista dei Kaipa, gruppo rock progressivo con i quali pubblica tre album per l'etichetta Decca Records. Insieme ai Kaipa suona moltissimi concerti in Scandinavia. Ancora oggi i Kaipa, dei quali sono stati ripubblicati gli album, sono ricordati come una delle band più influenti nel panorama del rock progressivo europeo. Nel 1979 Stolt lascia i Kaipa e forma una sua band, alla quale dà il nome Fantasia, che pubblica due album. I Fantasia si sciolgono nel 1983, dopo una svolta commerciale impressa alla loro musica.

Da questo momento inizia un periodo durante il quale Stolt lavora come solista. Nel 1985 pubblica l'album Behind the Walls, nel quale debutta come cantante; il lavoro ha una connotazione pop e si distacca decisamente dal resto della sua discografia. Alla fine degli anni ottanta Stolt fonda una sua etichetta, la Foxtrot Music, e viene coinvolto in molti progetti, concerti e sessioni di registrazione con altri artisti, spaziando nei più disparati generi musicali. Nel 1989 pubblica il suo secondo album solista, The Lonely Heartbeat, che lui stesso definisce come un mix di pop e rock. Nel 1994, in pieno periodo di ritorno al rock progressivo, Stolt pubblica il suo terzo album solista, The Flower King, con il quale dice di voler ripristinare, musicalmente e liricalmente, i vecchi ideali hippie. L'album avrà un buon riscontro, tanto che da quella esperienza Stolt fonda un nuovo gruppo, The Flower Kings, che diventerà una delle band portabandiera del rock progressivo europeo.

Nel frattempo Stolt forma nuovamente i Kaipa, continua la sua carriera solista pubblicando due album Hydrophonia (1998) e Wallstreet Voodoo (2005) e partecipa anche a due supergruppi, i Transatlantic ed i Tangent.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Da solista[modifica | modifica wikitesto]

Con i Kaipa[modifica | modifica wikitesto]

  • 1975 – Kaipa
  • 1976 – Inget Nytt Under Solen
  • 1978 – Solo
  • 1980 – Händer
  • 1982 – Nattdjurstid
  • 1993 – Stockholm Symphonie
  • 2002 – Notes from the Past
  • 2003 – Keyholder
  • 2005 – Mindrevolutions

Con i Fantasia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1982 – Fantasia

Con i The Flower Kings[modifica | modifica wikitesto]

Con i Transatlantic[modifica | modifica wikitesto]

Con i The Tangent[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003 – The Music That Died Alone
  • 2004 – The World That We Drive Through
  • 2005 – Pyramids and Stars (Live)

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Con i The Flower Kings[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003 – Meet the Flower Kings
  • 2006 – Instant Delivery

Con i Transatlantic[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN29735113 · ISNI (EN0000 0000 5516 9568 · GND (DE135178010 · BNF (FRcb14051425f (data)