Roger McGough

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Roger Joseph McGough (Litherland, 9 novembre 1937) è un poeta, drammaturgo e autore per bambini britannico. Attualmente è il presentatore del programma Poetry Please su BBC Radio 4.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Biografia McGough è nato a Litherland, nel Lancashire. Ha studiato all'Università di Hull. Negli anni '60 ha vissuto nel Merseyside, dove, oltre a lavorare come insegnante, ha organizzato eventi artistici con John Gorman. I due, insieme a Mike McCartney, hanno formato il trio musicale The Scaffold. Nel 1966, il gruppo ha firmato un contratto con Parlophone. Il gruppo ottenne diversi successi, arrivando persino al numero uno della UK Singles Chart nel 1968 con il singolo "Lily the Pink". McGough ha scritto la maggior parte delle canzoni del gruppo.[1]

McGough è stato anche l'autore della maggior parte dei dialoghi comici per il film Yellow Submarine, anche se non è stato accreditato come tale.[2] Durante questo periodo, una selezione delle sue poesie fu pubblicata, insieme ad altre poesie di Adrian Henri e Brian Patten, in un volume intitolato The Mersey Sound (1967).

McGough ha ricevuto numerosi premi, tra cui il Cholmondeley Award nel 1998. Nel 2004 è stato nominato Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico.[3]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Poesia[modifica | modifica wikitesto]

  • Collected Poems (2003)
  • Everyday Eclipses (2002)
  • Dotty Inventions (2002)
  • The Way Things Are (1999)
  • Until I Met Dudley (1997)
  • Ferens, the Gallery Cat (1997)
  • Pen Pals: A New Poem (1994)
  • Defying Gravity (1992)
  • Selected Poems, 1967-1987 (1989)
  • Counting by Numbers (1989)
  • Worry (1987)
  • Noah's Ark (1986)
  • Melting into the Foreground (1986)
  • Crocodile Puddles (1984)
  • Waving at Trains (1982)
  • Unlucky for Some (1980)
  • Holiday on Death Row (1979)
  • Frinck, A Life in the Day of, and Summer with Monika: Poems (1978)
  • Mr Noselighter (1976)
  • In the Glassroom (1976)
  • Sporting Relations (1974)
  • Gig (1973)
  • Out of Sequence (1972)
  • After The Merrymaking (1971)
  • Watchwords (1969)
  • Summer with Monika (1967)

Libri per bambini[modifica | modifica wikitesto]

  • Slapstick (2008)
  • What on Earth? (2002)
  • Moonthief (2002)
  • Good Enough to Eat (2002)
  • Bad, Bad Cats (1997)
  • The Kite and Caitlin (1996)
  • Stinkers Ahoy! (1995)
  • The Magic Fountain (1995)
  • Lucky (1993)
  • Another Custard Pie (1993)
  • My Dad's a Fire-Eater (1992)
  • The Lighthouse that Ran Away (1991)
  • Pillow Talk (1990)
  • Helen Highwater (1989)
  • An Imaginary Menagerie (1988)
  • Nailing the Shadow (1987)
  • The Stowaways (1986)
  • The Great Smile Robbery (1982)

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Emma Brockes, Emma Brockes interview: Roger McGough, The Guardian, 14 novembre 2005.
  2. ^ (EN) Karl Cohen, The Beatles' Yellow Submarine Turns 30: John Coates and Norman Kauffman Look Back, Animation World Magazine, 4 luglio 1998. URL consultato il 24 ottobre 2020.
  3. ^ (EN) CBE for Liverpool poet McGough, BBC News, 12 giugno 2004.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN79118398 · ISNI (EN0000 0001 1475 6376 · Europeana agent/base/62304 · LCCN (ENn50007837 · GND (DE122483014 · BNF (FRcb12540698b (data) · NLA (EN36244980 · NDL (ENJA00962732 · WorldCat Identities (ENlccn-n50007837