Roger Clark (attore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roger Clark al Great Philadelphia Comic Con

Roger Clark (Belleville, 14 luglio 1978) è un attore statunitense, noto per aver dato la voce e la motion capture ad Arthur Morgan nel videogioco Red Dead Redemption II.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel New Jersey e cresciuto in Irlanda, Roger Clark ha lasciato l'isola per studiare all'Università di Glamorgan in Galles.[1] Dopo aver recitato in film e serie TV, ha riscontrato particolare successo nel 2018, quando ha dato la voce ad Arthur Morgan nel videogioco Red Dead Redemption II. Questo ruolo gli ha fruttato una vittoria ai Game Awards per il migliore doppiaggio,[2] nonché candidature ai New York Game Awards,[3] agli NAVGTR Awards[4] e ai British Academy Video Games Awards.[5]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

  • A Midsummer Night's Dream, regia di Julie Taymor (2014)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • The Wild West – serie TV, episodio 1x01 (2007)
  • Thor & Loki: Blood Brothers – serie TV, 2 episodi (2011)
  • Zero Hour – serie TV, episodio 1x04 (2013)

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) David Gorman, Red Dead Redemption 2: Roger Clark plays his best game yet, su irishtimes.com, The Irish Times. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  2. ^ (EN) Christopher Grant, The Game Awards 2018: Here are all of the winners, su polygon.com. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  3. ^ (EN) Rob Keyes, 2018 New York Game Awards Nominees Revealed [Update: Winners Announced], su screenrant.com. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  4. ^ (EN) Gavin Sheehan, NAVGTR Awards Announced Their 18th Annual Award Nominees, su bleedingcool.com. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  5. ^ (EN) Stefanie Fogel, 'God of War,' 'Red Dead 2' Lead BAFTA Game Awards Nominations, su variety.com, Variety. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  6. ^ (EN) BAFTA Games Awards winners 2019, su bafta.org.
  7. ^ (EN) Here are all the winners from the 2018 Game Awards, su destructoid.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]