Roger Bambuck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roger Bambuck
Roger Bambuck.JPG
Roger Bambuck nel 1968.
Nome Célicien Alexandre Roger Bambuck
Nazionalità Francia Francia
Altezza 180 cm
Peso 75 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Velocità
Record
100 m 10"11 (1968)
200 m 20"47 (1968)
Società ACD Pointe-à-Pitre / CA Montreuil
Carriera
Nazionale
1964-1968 Francia Francia
Palmarès
Giochi olimpici 0 0 1
Europei 2 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Célicien Alexandre Roger Bambuck (Pointe-à-Pitre, 22 novembre 1945) è un ex atleta francese, specializzato nella velocità.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1945 nel dipartimento francese d'oltremare di Guadalupa, a 19 anni non ancora compiuti partecipò ai Giochi olimpici del 1964 dove giunse ai quarti di finale della gara dei 100 metri piani.

Salì alla ribalta internazionale in occasione degli Europei del 1966 dove vinse l'oro nei 200 metri piani e nella staffetta 4×100 metri, mentre nei 100 m piani giunse secondo al fotofinish con lo stesso tempo (10"5) del polacco Wiesław Maniak, primo, e del connazionale Claude Piquemal, terzo.

Due anni dopo corse i 100 m piani in 10"0 eguagliando il record europeo di Armin Hary; ai Giochi olimpici di Città del Messico si classificò quinto nella finale dei 100 m e vinse la medaglia di bronzo nella staffetta veloce con i connazionali Gérard Fénouil, Jocelyn Delecour e Claude Piquemal stabilendo il nuovo primato europeo in 38"4.

Nel 1988 Bambuck è stato ministro della Gioventù e dello Sport nel governo presieduto da Michel Rocard.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1964 Giochi olimpici Giappone Tokyo 100 m piani Quarti di finale 10"5
200 m piani Semifinale 21"0
1966 Europei Ungheria Budapest 100 m piani Argento Argento 10"5
200 m piani Oro Oro 20"9
4×100 m Oro Oro 39"4 Record dei Campionati
1968 Giochi olimpici Messico Città del Messico 100 m piani 10"1
200 m piani 20"5
4×100 m Bronzo Bronzo 38"4 Record europeo

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN223757860 · ISNI: (EN0000 0003 6033 972X · BNF: (FRcb12040831r (data)