Rodrigo Amarante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rodrigo Amarante
Rodrigo Amarante 2013.jpg
Rodrigo Amarante impegnato in un tour con Devendra Banhart, 2013.
NazionalitàBrasile Brasile
GenereMúsica popular brasileira
Folk rock
Samba
Periodo di attività musicale1997 – in attività
Etichettawww.rodrigoamarante.com
Album pubblicati1
Studio1
Sito ufficiale

Rodrigo Amarante de Castro Neves, noto più semplicemente come Rodrigo Amarante (Rio de Janeiro, 6 settembre 1976), è un chitarrista, cantante, polistrumentista e arrangiatore brasiliano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

I primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato giornalismo alla PUC-Rio, dove ha incontrato Marcelo Camelo e Rodrigo Barba. Dopo un paio di prove con Los Hermanos, è stato invitato ad unirsi alla band.

Nel 2006, ha vinto il premio di "Miglior strumentista" al Premio Multishow (Multishow Awards).

Dopo la pausa con Los Hermanos (nel 2007), si dedica alla Orquestra Imperial (una band in cui suona con Moreno Veloso (figlio di Caetano Veloso), Nina Becker, e l'attrice Thalma de Freitas) e andò in California per registrare "Smokey Rolls Giù Thunder Canyon" con Devendra Banhart, dove ha iniziato a scrivere canzoni con Fabrizio Moretti e Binki Shapiro, trio che sarebbe presto diventato Little Joy.

Nell'album "Rádio Alegria" (uscito nel novembre 2007), del gruppo portoghese "Os Azeitonas", c'è una canzone di Rodrigo Amarante, denominata "ola Rubi" (Ciao, Ruby). (Song di testi Amarante e di Os Azeitonas).

Nel 2007, Rodrigo Amarante con Fabrizio Moretti e Binki Shapiro forma il trio Little Joy, un supergruppo rock brasiliano/americano. Il cantante/chitarrista Amarante da Los Hermanos unisce le forze con il musicista americano, cantante, cantautore Binki Shapiro e con il batterista di The Strokes Fabrizio Moretti. Amarante e Moretti si erano incontrati nel 2006, a un festival a Lisbona, dove suonavano le loro band, e avevano incominciato a pensare a un nuovo progetto musicale estraneo alle loro rispettive band. Little Joy é distribuito dall'etichetta Rough Trade Records.

La carriera solista[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2014, Rodrigo Amarante ha pubblicato il suo primo album da solista, "Cavalo", una delle prime uscite in etichetta Easy Sounds Recording Company.[1] L'album ha ricevuto forti revisioni critiche,[2][3][4] ed ha caratterizzato come uno di NPR Music "50 Favourite Songs del 2014 finora»[5] L'album ha riscosso successo in tutto il mondo e Rodrigo è stato invitato in oltre trenta diversi paesi per i concerti del suo tour.. Inoltre è stato chiamato a svolgere in vari spettacoli come Live Session Deezer, NPR Musica, lavoro congiunto KEXP con Vincent Moon in IA Take Away Show - La Blogotheque tra gli altri.

Nel 2015 ha scritto una canzone in spagnolo, "Tuyo" (tuo), come sigla di apertura per la serie Netflix "Narcos". Rodrigo Amarante ha dichiarato di aver composto il brano pensando al tipo di musica che avrebbe potuto ascoltare la madre di Pablo Escobar mentre cresceva il figlio, futuro re del narcotraffico.[6]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sul album "Gilbertos Sambas" di Gilberto Gil come arrangiatore e strumentista.
  • "Dipartimento NYC Subway Poesia" con Tom Zé (in suo record Tropicália Lixo Logico)
  • Sulle album "Smokey Rolls Giù Thunder Canyon", "What Will We Be" e "Mala" di Devendra Banhart (come strumentista che come cantante e cioè del brano "Rosa" in "Smokey Rolls Giù Thunder Canyon").
  • "Nu Com A Minha Música" con Marisa Monte e Devendra Banhart per la Red Hot Organization più recente album di beneficenza "Red Hot+Rio 2" L'album è un follow-up del 1996 "Red Hot + Rio". Il ricavato delle vendite sarà devoluto a sensibilizzare e denaro per combattere l'AIDS / HIV e problemi di salute e sociali legati.
  • Sul album "Minor Love" di Adam Green come strumentista.
  • "Azul" con Natalia Lafourcade come cantante (nel suo disco "Mujer Divina")
  • "O que se Quer", scritto e arrangiato con Marisa Monte (nel suo record di O Que Você Quer Saber de Verdade)
  • Sul album "Maré" di Adriana Calcanhotto come arrangiatore e strumentista.

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Con Los Hermanos[modifica | modifica wikitesto]

  • 1999 - Los Hermanos
  • 2001 - Bloco do Eu Sozinho
  • 2003 - Ventura
  • 2005 - 4

Con i Little Joy[modifica | modifica wikitesto]

  • 2008 - Little Joy

Come solista[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013 - Cavalo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Easy Sound Launches, Announces New Records From Isobel Campbell, Vetiver, Papercuts, su pitchfork.com. URL consultato il 21 settembre 2017.
  2. ^ (EN) AllMusic - Rodrigo Amarante, su allmusic.com. URL consultato il 21 settembre 2017.
  3. ^ (EN) Rodrigo Amarante's "Cavalo" Album Review, su premierguitar.com. URL consultato il 21 settembre 2017.
  4. ^ (EN) Album Review: Cavalo by Rodrigo Amarante, su gozamos.com. URL consultato il 21 settembre 2017.
  5. ^ (EN) NPR Music's 50 Favorite Songs Of 2014 (So Far), su npr.org.
  6. ^ (EN) Everything You Need To Know About ‘Narcos’ Hypnotic Theme Song, su decider.com. URL consultato il 21 settembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN19496199 · ISNI (EN0000 0000 5420 8473 · LCCN (ENno2008106726