Rodolfo González

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rodolfo González
GoPro Grand Prix 2015 31 - Stierch.jpg
Nazionalità Venezuela Venezuela
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Formula 1
Ruolo Terzo pilota
Squadra Marussia
 

Rodolfo González (Caracas, 14 maggio 1986) è un pilota automobilistico venezuelano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Formula Renault[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver corso nei kart, González corse nella Formula Renault 2,0 UK Winter Series nel 2003, prima di correre nella main series nel 2004 e 2005 mentre stava frequentando il City College di Norwich.

Formula 3[modifica | modifica wikitesto]

Vinse la Formula 3 britannica nel 2006 per il team T-Sport. Nel 2007 continuò a mostrarsi una promessa e concluse 11º nel 2007, sempre con T-Sport.

Nel 2008 si spostò alla Carlin Motorsport e in Formula 3 Euro Series e condusse una stagione miserevole, ottenendo solo mezzo punto nella corsa interrotta per pioggia a Le Mans.

GP2 Series[modifica | modifica wikitesto]

González alla guida della Trident a Monza nel 2011.

Rimpiazzò Andreas Zuber[1] per il terzo round della GP2 Asia Series 2008-2009 a Sakhir e concluse 16º nella sua prima gara. Finì 23º in campionato, con un 8º posto in gara-2 a Sepang come miglior risultato.

González entrò nella main series per la prima volta per rimpiazzare Davide Rigon alla Trident Racing per la gara di Hockenheim.[2]

Partecipò anche in Euroseries 3000 nel 2009, concludendo 5º.

González corse per l'Arden International al primo round della GP2 Asia Series 2009-2010 prima di essere rimpiazzato da Javier Villa.[3] Tornò per l'ultima gara in Bahrain, rimpiazzando Sergio Pérez al team Barwa Addax.[4]

González tornò all'Arden per la stagione 2010 insieme a Charles Pic. Segnò 4 punti e finì 21º nel campionato piloti. Per il 2011, si spostò alla Trident Racing, dove corse insieme a Stefano Coletti. Concluse 17º nella GP2 Asia Series 2011 e 26º nella main series 2011. Fu poi ingaggiato dalla Caterham Racing insieme a Giedo van der Garde per la GP2 Series 2012, in cui arrivò 22º.

Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 a González fu offerto un volante della Lotus T127 ai test di fine stagione di Abu Dhabi, insieme al bulgaro Vladimir Arabadzhiev.[5]

Rodolfo González alla guida della Marussia durante la prima sessione di prove libere del venerdì al GP di Monza 2013


Il 14 marzo 2013, la Marussia annunciò che González sarebbe stato il terzo pilota del team nella stagione 2013.[6]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Sommario[modifica | modifica wikitesto]

Anno Serie Team Gare Vittorie Pole Gpv Podi Punti Pos.
2003 Formula Ford UK Winter Series 4 0 0  ? 0 0 N.C.
2003 Formula Renault 2000 UK Winter Series Manor Motorsport 4 0 0 0 0 6 19º
2004 Formula Renault 2.0 UK Mark Burdett Motorsport 15 0 0 0 0 72 21º
Paston Racing
Formula Renault 2.0 UK Winter Series Mark Burdett Motorsport 4 0 0 0 0 41 10º
2005 Formula Renault 2.0 UK Manor Motorsport 20 0 0 0 1 235
Formula Renault 2.0 Netherlands 4 0 0  ? 0 18 23º
Formula Renault 2.0 UK Winter Series Mark Burdett Motorsport 4 0 0 0 0 32 13º
2006 F3 National Class britannica T-Sport 22 13 12 16 18 355
2007 Formula 3 britannica T-Sport 22 0 0 1 1 77 11º
2008 Formula 3 Euro Series Carlin Motorsport 18 0 0 1 0 0,5 24º
Masters di Formula 3 1 0 0 0 0 N/A
Euroseries 3000 Sighinolfi Autoracing 2 0 0 0 0 3 20º
2008–09 GP2 Asia Series Fisichella Motor Sport 8 0 0 0 0 0 23º
2009 GP2 Series Trident Racing 2 0 0 0 0 0 29º
Euroseries 3000 Fisichella Motor Sport 13 1 1 1 4 44
2009–10 GP2 Asia Series Arden International 4 0 0 0 0 0 29º
Barwa Addax
2010 GP2 Series Arden International 20 0 0 0 0 4 21º
2011 GP2 Series Trident Racing 18 0 0 0 0 0 26º
GP2 Asia Series 4 0 0 0 0 0 17º
2012 GP2 Series Caterham Racing 24 0 0 0 0 6 22º
2013 Formula 1 Marussia Terzo pilota

Risultati in Formula 3[modifica | modifica wikitesto]

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Gare in corsivo indicano Gpv)

Anno Team Telaio Motore 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Punti Pos.
2008 Carlin Motorsport Dallara F308/074 Mercedes HOC1
1

15
HOC1
2

12
MUG
1

18
MUG
2

13
PAU
1

Rit
PAU
2

21
NOR
1

12
NOR
2

Rit
ZAN
1

24
ZAN
2

20
NÜR
1

21
NÜR
2

25
BRH
1

17
BRH
2

15
CAT
1

20
CAT
2

19
LMS
1

17
LMS
2

6
HOC2
1
HOC2
2
0,5 24º

Risultati in GP2 Series[modifica | modifica wikitesto]

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Gare in corsivo indicano Gpv)

Anno Team 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 Punti Pos.
2009 Trident Racing ESP
FEA
ESP
SPR
MON
FEA
MON
SPR
TUR
FEA
TUR
SPR
GBR
FEA
GBR
SPR
GER
FEA

15
GER
SPR

19
HUN
FEA
HUN
SPR
VAL
FEA
VAL
SPR
BEL
FEA
BEL
SPR
ITA
FEA
ITA
SPR
POR
FEA
POR
SPR
0 29º
2010 Arden International ESP
FEA

15
ESP
SPR

14
MON
FEA

10
MON
SPR

Rit
TUR
FEA

16
TUR
SPR

16
VAL
FEA

Rit
VAL
SPR

Rit
GBR
FEA

16
GBR
SPR

20
GER
FEA

18
GER
SPR

Rit
HUN
FEA

Rit
HUN
SPR

15
BEL
FEA

8
BEL
SPR

4
ITA
FEA

Rit
ITA
SPR

Rit
ABU
FEA

10
ABU
SPR

16
4 21º
2011 Trident Racing TUR
FEA

Rit
TUR
SPR

22
ESP
FEA

20
ESP
SPR

10
MON
FEA

Rit
MON
SPR

14
VAL
FEA

15
VAL
SPR

Rit
GBR
FEA

18
GBR
SPR

13
GER
FEA

9
GER
SPR

15
HUN
FEA

Rit
HUN
SPR

9
BEL
FEA

Rit
BEL
SPR

17
ITA
FEA

19
ITA
SPR

16
0 26º
2012 Caterham Racing MYS
FEA

Rit
MYS
SPR

18
BHR1
FEA

15
BHR1
SPR

20
BHR2
FEA

18
BHR2
SPR

15
ESP
FEA

15
ESP
SPR

14
MON
FEA

13
MON
SPR

5
VAL
FEA

15
VAL
SPR

15
GBR
FEA

23
GBR
SPR

Rit
GER
FEA

23
GER
SPR

20
HUN
FEA

23
HUN
SPR

16
BEL
FEA

Rit
BEL
SPR

14
ITA
FEA

22
ITA
SPR

20
SGP
FEA

Rit
SGP
SPR

18
6 22º

* Stagione in corso.

Risultati in GP2 Asia Series[modifica | modifica wikitesto]

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Gare in corsivo indicano Gpv)

Anno Team 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Punti Pos.
2008–09 FMS International CHN
FEA
CHN
SPR
DUB
FEA
DUB
SPR
BHR1
FEA

16
BHR1
SPR

Rit
QAT
FEA

Rit
QAT
SPR

19
MYS
FEA

10
MYS
SPR

8
BHR2
FEA

Rit
BHR2
SPR

Rit
0 23º
2009–10 Arden International ABU1
FEA

14
ABU1
SPR

16
ABU2
FEA
ABU2
SPR
BHR1
FEA
BHR1
SPR
0 29º
Barwa Addax BHR2
FEA

Rit
BHR2
SPR

Rit
2011 Trident Racing ABU
FEA

11
ABU
SPR

9
ITA
FEA

10
ITA
SPR

Rit
0 17º

Risultati in Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

2013 Scuderia Vettura Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Bahrain.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Canada.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of Singapore.svg Flag of South Korea.svg Flag of Japan.svg Flag of India.svg Flag of the United Arab Emirates.svg Flag of the United States.svg Flag of Brazil.svg Punti Pos.
Marussia MR02 TP TP TP TP TP TP TP TP TP
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) González si unisce a Fisichella per la GP2 Asia, in autosport.com, 21/01/2009. URL consultato il 24/01/2009.
  2. ^ (EN) GP2 Series 2009 – Round 5, in GP2 Series, 07/07/2009. URL consultato il 07/07/2009 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2008).
  3. ^ (EN) GP2 Asia Series 2009/2010: lista piloti ad Abu Dhabi Drivers List (PDF), in GP2 Motorsport Limited, 29/01/2010. URL consultato il 03/02/2010.
  4. ^ (EN) GP2 Asia Series – Round 4: Bahrain Preview, GP2 Motorsport Limited, 11/03/2010. URL consultato il 14/03/2010 (archiviato dall'url originale il 17 marzo 2010).
  5. ^ (EN) Arabadzhiev e González proveranno la Lotus, in Autosport, 12/11/2010. URL consultato il 21/04/2013.
  6. ^ In riserva, in marussiaf1team.com, Marussia F1, 14/03/2013. URL consultato il 15/03/2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]