Rock Dust Light Star

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Rock dust light star)
Jump to navigation Jump to search
Rock dust light star
ArtistaJamiroquai
Tipo albumStudio
Pubblicazione1º novembre 2010
Durata52:05
Dischi1
Tracce12 (18 nella versione deluxe)
GenereFunk
Acid jazz
EtichettaUniversal, Mercury
ProduttoreCharlie Russell Brad Spence
Registrazione2010
Certificazioni
Dischi d'oroItalia Italia[1]
(vendite: 30 000+)
Jamiroquai - cronologia
Album successivo
(2017)

Rock dust light star è il settimo album dei Jamiroquai pubblicato il 1º novembre 2010. In Italia l'album ha debuttato alla terza posizione della classifica ufficiale italiana.[2]

Tracce[3][modifica | modifica wikitesto]

  1. Rock Dust Light Star - 4:42
  2. White Knuckle Ride - 3:35
  3. Smoke and Mirrors - 4:31
  4. All Good in the Hood - 3:37
  5. Hurtin' - 4:18
  6. Blue Skies - 3:53
  7. Lifeline - 4:40
  8. She's a Fast Persuader - 5:18
  9. Two Completely Different Things - 4:26
  10. Goodbye to My Dancer - 4:07
  11. Never Gonna Be Another - 4:08
  12. Hey Floyd - 5:08

Bonus track nella Deluxe Edition[modifica | modifica wikitesto]

  1. All Good in the Hood (versione acustica) - 3:40
  2. Angeline - 3:30
  3. Hang It Over - 4:51
  4. Rock Dust Light Star (live at Paleo) - 5:43
  5. White Knuckle Ride (Alan Braxe remix) - 3:18
  6. Blue Skies (Fred Falke remix) - 4:08

Classifica italiana[modifica | modifica wikitesto]

Classifica italiana degli album[4]
Settimana 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20
Posizione
3
4
15
21
25
32
28
31
24
23
21
21
23
20
27

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CERTIFICAZIONE ALBUM fisici e digitali dalla settimana 1 del 2009 alla settimana 52 del 2012 (PDF), Federazione Industria Musicale Italiana (archiviato dall'url originale il 23 gennaio 2013).
  2. ^ Classifica Fimi del 1º novembre 2010, su fimi.it. URL consultato il 12-11-2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  3. ^ tracklist dell'album dal sito Jamitaly.com, su jamitaly.com. URL consultato l'11-11-2010.
  4. ^ FIMI - Federazione Industria Musicale Italiana - Classifiche Archiviato il 6 marzo 2016 in Internet Archive.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica