Rocco Chirichigno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Rocco Chirichigno, detto Coppolone[1] (Montescaglioso, 7 febbraio 1834Ginosa, 22 febbraio 1865), è stato un brigante italiano. Operò con le bande di Masini, Egidione e Percuoco. Attaccato il 23 agosto 1863 dalla cavalleria Mennuni, presso Irsina, perdette molti uomini. Nel febbraio 1865 fu ferito gravemente nell’agro di Ginosa e, mal curato, morì poco tempo dopo. Sulla sua testa pendeva una taglia di 9.000 lire

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN23150170455200011225 · LCCN (ENno2017096149 · WorldCat Identities (ENno2017-096149