Roberto de Assis Moreira

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Assis
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 171 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Termine carriera 2002
Carriera
Squadre di club1
1987-1992Grêmio50 (9)
1992-1995Sion97 (29)
1995-1996Sporting Lisbona5 (0)
1996Vasco da Gama0 (0)
1996Fluminense6 (0)
1996-1997Sion8 (0)
1997-1998Sporting Lisbona8 (2)
1998Sion2 (0)
1998-1999Estrela Amadora12 (4)
1999Consadole Sapporo29 (8)
1999-2000Tecos de la UAG13 (2)
2000-2001Corinthians1 (0)
2001-2002Montpellier9 (0)
Nazionale
1987Brasile Brasile U-173 (0)
1989Brasile Brasile U-206 (0)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di Calcio Under-20
Bronzo Arabia Saudita 1989
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 giugno 2011

Roberto de Assis Moreira, noto come Assis (Porto Alegre, 10 gennaio 1971), è un procuratore sportivo ed ex calciatore brasiliano, di ruolo centrocampista. È stato il procuratore di suo fratello Ronaldinho.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò la carriera nel Grêmio, giocandovi dal 1987 al 1992, prima di trasferirsi al Sion, in Svizzera. Nel club svizzero si mise in evidenza, conquistando titoli nazionali come il campionato svizzero di calcio e la Coppa Svizzera, attirando l'attenzione dei portoghesi dello Sporting. Nel 1996 però, solo un anno dopo il trasferimento allo Sporting, tornò in Brasile, al Vasco da Gama di Rio de Janeiro, dove giocò il Campionato Carioca.

Nello stesso anno passò poi al Fluminense, per giocare il campionato nazionale. Alla scadenza del contratto, tornò al Sion in Svizzera, salvo poi tornare dopo un anno in Portogallo, all'Estrela Amadora. Nel 1998 giocò in Giappone con il Consadole Sapporo, nel 1999 in Messico con i Tecos UAG, mentre nel 2000 tornò in patria per giocare nel Corinthians. Nel 2002 si ritirò per seguire come agente suo fratello, Ronaldinho.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato nelle selezioni Under-17 e Under-20 del Brasile, totalizzando in tutto 6 presenze con la maglia di quest'ultima, partecipando al campionato del mondo Under-20 1989.

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2006 è presidente del club Porto Alegre che gioca Campionato Gaúcho. Collabora anche con la società del Milan per scoprire nuovi talenti nel Sudamerica. Nel 2020 è stato arrestato in Paraguay assieme al fratello Ronaldinho. Attualmente i due fratelli sono reclusi nel carcere di Asunción.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Grêmio: 1988, 1989, 1990
Grêmio: 1989
Sion: 1995-1996, 1996-1997
Sion: 1995, 1996, 1997

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]