Roberto Zapperi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roberto Zapperi

Roberto Zapperi (Catania, 20 gennaio 1932) è uno storico e scrittore italiano.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Zapperi ha studiato Storia ed Antropologia a Roma. Nel 1980 ha insegnato come visiting professor presso l' École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi. Negli anni 1997/98 ha prestato servizio presso le università di Berlino ed Amburgo.

Zapperi è autore di numerose opere tradotte in varie lingue, tra cui tedesco, inglese, spagnolo, francese, giapponese e coreano. È uno dei maggiori studiosi di Annibale Carracci e della Galleria Farnese.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Annibale Carracci. Ritratto di artista da giovane (Einaudi, 1989)
  • Tiziano, Paolo III e i suoi nipoti (Bollati Boringhieri, 1990)
  • Eros e controriforma. Preistoria della galleria Farnese (Bollati Boringhieri, 1994)
  • La leggenda del papa Paolo III. Arte e censura nell'Europa pontificia (Bollati Boringhieri, 1998)
  • Una vita in incognito. Goethe a Roma (Bollati Boringhieri, 2000)
  • Il selvaggio gentiluomo. L'incredibile storia di Pedro Gonzales e dei suoi figli (Donzelli, 2005)
  • Il ritratto dell'amata. Storie d'amore da Petrarca a Tiziano (Donzelli, 2006)
  • Monna Lisa Addio, La vera storia della Gioconda (Firenze 2012)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN93404268 · ISNI (EN0000 0001 0925 7775 · SBN IT\ICCU\LO1V\136433 · LCCN (ENn79120216 · GND (DE115711155 · BNF (FRcb11929601f (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie