Roberto Mirri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roberto Mirri
Nazionalità Italia Italia
Altezza 187 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Sankt Georgen
Ritirato 2016 - calciatore
Carriera
Squadre di club1
1997-1999 Fiorentina 6 (0)
1999-2003 Empoli 33 (1)
2003 Catania 3 (0)
2003-2004 Empoli 0 (0)
2004-2009 Mons 133 (2)
2009-2011 Südtirol 23 (0)
2011-2012 Unione Venezia 30 (0)
2012-2013 Matera Calcio 5 (1)
2013-2016 Sankt Georgen 12 (0)
Nazionale
1998-1999 Italia Italia U-21 2 (0)
Carriera da allenatore
2013- Sankt Georgen Giovanili
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 maggio 2016

Roberto Mirri (Imola, 21 agosto 1978) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la carriera calcistica nella Fiorentina, debuttando in Serie A il 2 novembre 1997, disputando per intero la gara sul campo del Piacenza, conclusasi sullo 0-0, e collezionando altre 4 presenze in quel campionato.

Restò con i viola anche la stagione seguente, conclusasi senza nessuna presenza, per trasferirsi poi all'Empoli, in Serie B. Tra il 1998 ed il 1999 conta anche 2 presenze con la maglia della Nazionale Under-21.

Nel 2003 è approdato al Catania in prestito, finché nel 2004 ha deciso di tentare l'esperienza belga nelle file del Mons, nel quale ha militato ininterrottamente per cinque stagioni, diventando così il giocatore con più presenze nella centenaria storia del club.

Ad agosto 2009 si trasferì al Südtirol, squadra militante nel campionato di Seconda Divisione. Nella prima stagione con gli altoatesini scese in campo solo 5 volte a causa di un infortunio che lo tenne lontano dal campo per 7 mesi. L'Alto Adige vinse il campionato approdando in Prima Divisione. Nella seconda stagione collezionò 18 presenze, ma la squadra retrocesse.

Nel 2011-2012 scese di categoria e firmò per l'ambizioso progetto dell'Unione Venezia in Serie D, promosso in Lega Pro con una giornata d'anticipo, il 29 aprile 2012. Il giocatore ha all'attivo coi lagunari 25 presenze in campionato, 1 in Coppa Italia, e 4 nella poule scudetto.

Nell'estate del 2012 si trasferì al Matera Calcio, squadra militante in Serie D[1].

Fu un'esperienza negativa ed a gennaio 2013 Mirri fece ritorno in Alto Adige, vestendo la maglia del St. Georgen dapprima in serie D, poi in Eccellenza. Ha ricoperto anche il ruolo di allenatore nel settore giovanile della stessa squadra, ruolo cui si dedicò completamente dopo il ritiro al termine della stagione 2015-2016.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Fiorentina: 1995-1996

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Venezia: 2011-2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ufficiale: Matera, tre colpi di giornata notiziariocalcio.com
  2. ^ «Batistuta un esempio, Del Piero il più forte»

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]