Roberto Martínez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roberto Martínez
Roberto Martínez 2018.jpg
Martínez nel 2018
Nazionalità   Spagna
Altezza 178 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra   Belgio
Termine carriera 2007 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1991-1993Real Saragozza B43 (4)
1993-1994Real Saragozza1 (0)
1994-1995Balaguer19 (2)
1995-2001Wigan187 (17)
2001-2002Motherwell16 (6)
2002-2003Walsall6 (0)
2003-2006Swansea City122 (4)
2006-2007Chester City31 (3)
Carriera da allenatore
2007-2009Swansea City
2009-2013Wigan
2013-2016Everton
2016-  Belgio
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Bronzo Russia 2018
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 luglio 2018

Roberto Martínez Montoliu (Balaguer, 13 luglio 1973) è un allenatore di calcio ed ex calciatore spagnolo, di ruolo centrocampista, commissario tecnico della nazionale belga.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dal giugno 2009 è sposato con la scozzese Beth Thompson, conosciuta nel 2002, all'epoca della militanza nel Motherwell; la coppia ha due figlie.[1][2]

All'epoca della militanza nel Real Saragozza ha ottenuto il baccellierato in fisioterapia. Ha anche un diploma di secondo ciclo in amministrazione aziendale, conseguito all'Università metropolitana di Manchester.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Catalano di Balaguer, Martínez inizia la propria carriera di calciatore nel Real Saragozza B nel 1991. Trascorre tre stagioni nelle giovanili. Il 20 giugno 1993 debutta in prima squadra nell'ultima partita di Liga contro l'Atlético Madrid (2-2), entrando in campo al posto di Luis Carlos Cuartero al 10º minuto della ripresa. Nel 1993-1994 aiuta la squadra B a tornare in Segunda División B dopo la retrocessione dell'annata precedente. Nel 1994-1995 è al Balaguer, squadra della sua città.

Nel luglio 1995 passa al Wigan. Nel 1995-1996 è il capocannoniere della squadra (13 gol totali) in Third Division, venendo inoltre inserito nella squadra ideale dell'anno della categoria e votato miglior calciatore del Wigan dell'anno. Nel 1996-1997 vince la Third Division con il Wigan e viene nuovamente inserito nella squadra ideale dell'anno della categoria, prima di firmare un prolungamento di contratto di quattro anni. Nel 1997-1998 vince l'English Football League Trophy, malgrado l'assenza in finale per infortunio.

Martinez sulla panchina dell'Everton.

Nel luglio 2001, svincolatosi dal Wigan per fine contratto, si accasa al Motherwell, in Scozia. Colleziona 8 presenze da titolare e 8 da riserva, prima di rescindere il contratto con il club scozzese, nel frattempo entrato in amministrazione controllata. Passa dunque al Walsall, in First Division, nell'agosto 2002. Colleziona solo una presenza da titolare (partita in cui è espulso) e cinque da subentrante.

Nel gennaio 2003 è ingaggiato dallo Swansea City fino alla fine della stagione. Divenuto il capitano dei gallesi, guida la squadra alla salvezza in Football League. Nel giugno 2003 rinnova il contratto con lo Swansea, da cui è messo fuori rosa all'inizio della stagione 2004-2005 dall'allenatore Kenny Jackett. Riesce, tuttavia, a riguadagnare il posto in squadra e totalizza ben 37 presenze in un campionato conclusosi con la promozione in League One. Nel maggio 2006 Martínez, svincolatosi dallo Swansea, passa al Chester City, con cui firma un biennale.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Inizia ad allenare il 24 febbraio 2007, tornando in nuove vesti allo Swansea City, di cui assume la guida (con un contratto biennale) a metà della stagione, conclusa fuori dalla griglia play-off. Nel 2007-2008 Martínez conduce lo Swansea alla vittoria della League One e alla promozione in Championship, la seconda serie inglese, dopo 24 anni di assenza. Nell'annata seguente la squadra manca i play-off per un solo punto, con sole 8 sconfitte in 46 partite.

Wigan e l'inatteso trofeo[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2009 passa alla guida del Wigan, squadra in cui aveva già militato da calciatore. Con i Latics ottiene tre salvezze consecutive e vince la FA Cup, la prima nella storia del club, nella stagione 2012-2013, sconfiggendo in finale il Manchester City (1-0) e che costò l'esonero di Roberto Mancini l'allora tecnico dei Citizens[4]. Al termine dell'annata 2012-2013 la squadra retrocede in Championship dopo otto anni di permanenza in Premier League e Martínez rassegna le proprie dimissioni.

Everton[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 giugno 2013 è ingaggiato dall'Everton, con cui nel 2013-2014 ottiene il quinto posto davanti a Tottenham e Manchester Utd. Prolungato il contratto sino al 2019, conclude l'annata seguente all'undicesimo posto e nel 2015-2016 al dodicesimo posto. Il 12 maggio 2016 è sollevato dall'incarico al termine di una stagione deludente, conclusasi con una sola vittoria negli ultimi dieci incontri e una brutta sconfitta (3-0) all'ultima giornata contro il Sunderland.

Nazionale belga[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 agosto 2016 viene nominato commissario tecnico della nazionale belga, succedendo a Marc Wilmots[5]. Esordisce il 1° settembre, venendo sconfitto per 2-0 in casa della Spagna. In seguito guida i belgi alla qualificazione al campionato del mondo 2018, torneo al quale il Belgio è la prima nazionale a qualificarsi e in cui si piazza al terzo posto, migliore piazzamento di sempre ai mondiali per la nazionale dei diavoli rossi. Nell'ottobre 2018 la squadra ottiene la vetta della classifica mondiale della FIFA in solitaria. Malgrado mantenga il primo posto nel ranking FIFA nei mesi a venire, il Belgio delude al campionato d'Europa 2020, disputato nell'estate del 2021, dato che viene eliminato dall'Italia ai quarti di finale. Il 20 settembre 2021 la squadra belga celebra i tre anni consecutivi in vetta alla graduatoria della FIFA. Nell'ottobre seguente la nazionale di Martínez, giunta a disputare la final four della UEFA Nations League 2020-2021, viene eliminata dalla Francia nelle semifinali del torneo.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 12 maggio 2016. In grassetto le competizione vinte.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie Piazzamento
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
feb.-giu. 2007   Swansea City FL1 13 7 3 3 FACup+CdL - - - - - - - - - - - - - - 13 7 3 3 53,85 Sub.
2007-2008 FL1 46 27 11 8 FACup+CdL 5+2 2+1 2+0 1+1 - - - - - FLT 6 5 0 1 59 35 13 11 59,32 1º (prom.)
2008-2009 FLC 46 16 20 10 FACup+CdL 4+4 2+3 1+0 1+1 - - - - - - - - - - 54 21 21 12 38,89
Totale Swansea City 105 50 34 21 15 8 3 4 - - - - 6 5 0 1 126 63 37 26 50,00
2009-2010   Wigan PL 38 9 9 20 FACup+CdL 3+1 1+0 1+0 1+1 - - - - - - - - - - 42 10 10 22 23,81 16º
2010-2011 PL 38 9 15 14 FACup+CdL 3+4 1+3 1+0 1+1 - - - - - - - - - - 45 13 16 16 28,89 16º
2011-2012 PL 38 11 10 17 FACup+CdL 1+1 0+0 0+0 1+1 - - - - - - - - - - 40 11 10 19 27,50 15º
2012-2013 PL 38 9 9 20 FACup+CdL 7+3 6+2 1+1 0+0 - - - - - - - - - - 48 17 11 20 35,42 18º (retr.)
Totale Wigan 152 38 43 71 23 13 4 6 - - - - - - - - 175 51 47 77 29,14
2013-2014   Everton PL 38 21 9 8 FACup+CdL 4+2 3+1 0+0 1+1 - - - - - - - - - - 44 25 9 10 56,82
2014-2015 PL 38 12 11 15 FACup+CdL 2+1 0+0 2+0 0+1 UEL 10 6 2 2 - - - - - 51 18 15 18 35,29 11º
2015-mag. 2016 PL 37 10 14 13 FACup+CdL 5+6 4+4 0+1 1+1 - - - - - - - - - - 48 18 15 15 37,50 Eson.
Totale Everton 113 43 34 36 20 12 3 5 10 6 2 2 - - - - 143 61 39 43 42,66
Totale carriera 370 131 111 128 58 33 10 15 10 6 2 2 6 5 0 1 444 175 123 146 39,41

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 10 ottobre 2021.

Squadra Naz dal al Record
G V N P GF GS DR % Vittorie
Belgio   3 agosto 2016 in carica 66 50 9 7 188 54 +134 75,76

Nazionale nel dettaglio[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Competizione Piazzamento Andamento Reti
Giocate Vittorie Pareggi Sconfitte % Vittorie GF GS DR
2016   Belgio Qual. Mondiale 2018 1º nel Gruppo H, qualificato 4 4 0 0 100,00& 21 1 +20
2017 6 5 1 0 83,33 22 5 +17
Giu. 2018 Mondiale 2018 7 6 0 1 85,71 16 6 +10
2018 Nations League 2018-2019 2º nel Gruppo 3 di Lega A 4 3 0 1 75,00 9 6 +3
2019 Qual. Euro 2020 1º nel Gruppo I, qualificato 10 10 0 0 100,00& 40 3 +37
2020 Nations League 2020-2021 8 5 0 3 62,50 19 11 +8
2021 Qual. Mondiale 2022 nel Gruppo E 6 5 1 0 83,33 21 4 +17
Giu.-lug. 2021 Europeo 2020 Quarti di finale 5 4 0 1 80,00 9 3 +6
Dal 2016 Amichevoli 16 8 7 1 50,00 31 15 +16
Totale Belgio 66 50 9 7 75,76 188 54 +134

Panchine da commissario tecnico della nazionale belga[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Belgio
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
1-9-2016 Bruxelles Belgio   0 – 2   Spagna Amichevole - Cap: E. Hazard
6-9-2016 Nicosia Cipro   0 – 3   Belgio Qual. Mondiali 2018 2 Romelu Lukaku
Yannick Carrasco
Cap: E. Hazard
7-10-2016 Bruxelles Belgio   4 – 0   Bosnia ed Erzegovina Qual. Mondiali 2018 autorete
Eden Hazard
Toby Alderweireld
Romelu Lukaku
Cap: E. Hazard
10-10-2016 Faro Gibilterra   0 – 6   Belgio Qual. Mondiali 2018 3 Christian Benteke
Axel Witsel
Dries Mertens
Eden Hazard
Cap: E. Hazard
9-11-2016 Amsterdam Paesi Bassi   1 – 1   Belgio Amichevole Yannick Carrasco Cap: E. Hazard
13-11-2016 Bruxelles Belgio   8 – 1   Estonia Qual. Mondiali 2018 Thomas Meunier
2 Dries Mertens
Eden Hazard
autorete
Yannick Carrasco
2 Romelu Lukaku
Cap: E. Hazard
25-3-2017 Bruxelles Belgio   1 – 1   Grecia Qual. Mondiali 2018 Romelu Lukaku Cap: J. Vertonghen
28-3-2017 Sochi Russia   3 – 3   Belgio Amichevole Kevin Mirallas (rig)
2 Christian Benteke
Cap: J. Vertonghen
5-6-2017 Bruxelles Belgio   2 – 1   Rep. Ceca Amichevole Michy Batshuayi
Marouane Fellaini
Cap: V. Kompany
9-6-2017 Tallinn Estonia   0 – 2   Belgio Qual. Mondiali 2018 Dries Mertens
Nacer Chadli
Cap: V. Kompany
31-8-2017 Bruxelles Belgio   9 – 0   Gibilterra Qual. Mondiali 2018 Dries Mertens
3 Thomas Meunier
3 Romelu Lukaku (1 rig.)
Axel Witsel
Eden Hazard
Cap: E. Hazard
3-9-2017 Pireo Grecia   1 – 2   Belgio Qual. Mondiali 2018 Jan Vertonghen
Romelu Lukaku
Cap: J. Vertonghen
7-10-2017 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina   3 – 4   Belgio Qual. Mondiali 2018 Thomas Meunier
Michy Batshuayi
Jan Vertonghen
Yannick Carrasco
Cap: E. Hazard
10-10-2017 Bruxelles Belgio   4 – 0   Cipro Qual. Mondiali 2018 2 Eden Hazard (1 rig.)
Thorgan Hazard
Romelu Lukaku
Cap: E. Hazard
10-11-2017 Bruxelles Belgio   3 – 3   Messico Amichevole Eden Hazard
2 Romelu Lukaku
Cap: E. Hazard
14-11-2017 Bruges Belgio   1 – 0   Giappone Amichevole Romelu Lukaku Cap: J. Vertonghen
27-3-2018 Bruxelles Belgio   4 – 0   Arabia Saudita Amichevole 2 Romelu Lukaku
Michy Batshuayi
Kevin De Bruyne
Cap: E. Hazard
2-6-2018 Bruxelles Belgio   0 – 0   Portogallo Amichevole - Cap: E. Hazard
6-6-2018 Bruxelles Belgio   3 – 0   Egitto Amichevole Romelu Lukaku
Eden Hazard
Marouane Fellaini
Cap: E. Hazard
11-6-2018 Bruxelles Belgio   4 – 1   Costa Rica Amichevole Dries Mertens
2 Romelu Lukaku
Michy Batshuayi
Cap: E. Hazard
18-6-2018 Sochi Belgio   3 – 0   Panama Mondiali 2018 - Fase a gironi Dries Mertens
2 Romelu Lukaku
Cap: E. Hazard
23-6-2018 Mosca Belgio   5 – 2   Tunisia Mondiali 2018 - Fase a gironi 2 Eden Hazard (1 rig.)
2 Romelu Lukaku
Michy Batshuayi
Cap: E. Hazard
28-6-2018 Kaliningrad Inghilterra   0 – 1   Belgio Mondiali 2018 - Fase a gironi Adnan Januzaj Cap: T. Courtois
2-7-2018 Rostov Belgio   3 – 2   Giappone Mondiali 2018 - Ottavi di finale Jan Vertonghen
Marouane Fellaini
Nacer Chadli
Cap: E. Hazard
6-7-2018 Kazan' Brasile   1 – 2   Belgio Mondiali 2018 - Quarti di finale autorete
Kevin De Bruyne
Cap: E. Hazard
10-7-2018 San Pietroburgo Francia   1 – 0   Belgio Mondiali 2018 - Semifinale - Cap: E. Hazard
14-7-2018 San Pietroburgo Belgio   2 – 0   Inghilterra Mondiali 2018 - Finale 3º posto Thomas Meunier
Eden Hazard
Cap: E. Hazard
7-9-2018 Glasgow Scozia   0 – 4   Belgio Amichevole Romelu Lukaku
Eden Hazard
2 Michy Batshuayi
Cap: E. Hazard
11-9-2018 Reykjavík Islanda   0 – 3   Belgio UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno Eden Hazard (rig.)
2 Romelu Lukaku
Cap: E. Hazard
12-10-2018 Bruxelles Belgio   2 – 1   Svizzera UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno 2 Romelu Lukaku Cap: E. Hazard
16-10-2018 Bruxelles Belgio   1 – 1   Paesi Bassi Amichevole Dries Mertens Cap: E. Hazard
15-11-2018 Bruxelles Belgio   2 – 0   Islanda UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno 2 Michy Batshuayi Cap: E. Hazard
18-11-2018 Lucerna Svizzera   5 – 2   Belgio UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno 2 Thorgan Hazard Cap: E. Hazard
21-3-2019 Bruxelles Belgio   3 – 1   Russia Qual. Euro 2020 Youri Tielemans
2 Eden Hazard (1 rig.)
Cap: E. Hazard
24-3-2019 Nicosia Cipro   0 – 2   Belgio Qual. Euro 2020 Eden Hazard
Michy Batshuayi
Cap: E. Hazard
8-6-2019 Bruxelles Belgio   3 – 0   Kazakistan Qual. Euro 2020 Dries Mertens
Timothy Castagne
Romelu Lukaku
Cap: E. Hazard
11-6-2019 Bruxelles Belgio   3 – 0   Scozia Qual. Euro 2020 2 Romelu Lukaku
Kevin De Bruyne
Cap: E. Hazard
6-9-2019 Serravalle San Marino   0 – 4   Belgio Qual. Euro 2020 2 Michy Batshuayi (1 rig.)
Dries Mertens
Nacer Chadli
Cap: K. De Bruyne
9-9-2019 Glasgow Scozia   0 – 4   Belgio Qual. Euro 2020 Romelu Lukaku
Thomas Vermaelen
Toby Alderweireld
Kevin De Bruyne
Cap: K. De Bruyne
10-10-2019 Bruxelles Belgio   9 – 0   San Marino Qual. Euro 2020 2 Romelu Lukaku
Nacer Chadli
autorete
Toby Alderweireld
Youri Tielemans
Christian Benteke
Yari Verschaeren (rig.)
Timothy Castagne
Cap: E. Hazard
13-10-2019 Nur-Sultan Kazakistan   0 – 2   Belgio Qual. Euro 2020 Michy Batshuayi
Thomas Meunier
Cap: E. Hazard
16-11-2019 San Pietroburgo Russia   1 – 4   Belgio Qual. Euro 2020 Thorgan Hazard
2 Eden Hazard
Romelu Lukaku
Cap: E. Hazard
19-11-2019 Bruxelles Belgio   6 – 1   Cipro Qual. Euro 2020 2 Christian Benteke
2 Kevin De Bruyne
Yannick Carrasco
autorete
Cap: E. Hazard
5-9-2020 Copenaghen Danimarca   0 – 2   Belgio UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno Jason Denayer
Dries Mertens
Cap: J. Vertonghen
8-9-2020 Bruxelles Belgio   5 – 1   Islanda UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno Axel Witsel
2 Michy Batshuayi
Dries Mertens
Jérémy Doku
Cap: K. De Bruyne
8-10-2020 Bruxelles Belgio   1 – 1   Costa d'Avorio Amichevole Michy Batshuayi Cap: S. Mignolet
11-10-2020 Londra Inghilterra   2 – 1   Belgio UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno Romelu Lukaku (rig.) Cap: K. De Bruyne
14-10-2020 Reykjavík Islanda   1 – 2   Belgio UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno 2 Romelu Lukaku (1 rig.) Cap: R. Lukaku
11-11-2020 Heverlee Belgio   2 – 1   Svizzera Amichevole 2 Michy Batshuayi Cap: J. Vertonghen
15-11-2020 Heverlee Belgio   2 – 0   Inghilterra UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno Youri Tielemans
Dries Mertens
Cap: J. Vertonghen
18-11-2020 Bruxelles Belgio   4 – 2   Danimarca UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno Youri Tielemans
2 Romelu Lukaku
Kevin De Bruyne
Cap: J. Vertonghen
24-3-2021 Heverlee Belgio   3 – 1   Galles Qual. Mondiali 2022 Kevin De Bruyne
Thorgan Hazard
Romelu Lukaku (rig.)
Cap:J. Vertonghen
27-3-2021 Praga Rep. Ceca   1 – 1   Belgio Qual. Mondiali 2022 Romelu Lukaku Cap:J. Vertonghen
30-3-2021 Heverlee Belgio   8 – 0   Bielorussia Qual. Mondiali 2022 Michy Batshuayi
2 Hans Vanaken
2 Leandro Trossard
Jérémy Doku
Dennis Praet
Christian Benteke
Cap: J. Vertonghen
3-6-2021 Bruxelles Belgio   1 – 1   Grecia Amichevole Thorgan Hazard Cap: R. Lukaku
6-6-2021 Bruxelles Belgio   1 – 0   Croazia Amichevole Romelu Lukaku Cap: J. Vertonghen
12-6-2021 San Pietroburgo Belgio   3 – 0   Russia Euro 2020 - Fase a gironi 2 Romelu Lukaku
Thomas Meunier
Cap: J. Vertonghen
17-6-2021 Copenaghen Danimarca   1 – 2   Belgio Euro 2020 - Fase a gironi Thorgan Hazard
Kevin De Bruyne
Cap: J. Vertonghen
21-6-2021 San Pietroburgo Finlandia   0 – 2   Belgio Euro 2020 - Fase a gironi autorete
Romelu Lukaku
Cap: E. Hazard
27-6-2021 Siviglia Belgio   1 – 0   Portogallo Euro 2020 - Ottavi di finale Thorgan Hazard Cap: E. Hazard
2-7-2021 Monaco di Baviera Belgio   1 – 2   Italia Euro 2020 - Quarti di finale Romelu Lukaku (rig.) Cap: J. Vertonghen
2-9-2021 Tallinn Estonia   2 – 5   Belgio Qual. Mondiali 2022 Hans Vanaken
2 Romelu Lukaku
Axel Witsel
Thomas Foket
Cap: E. Hazard
5-9-2021 Bruxelles Belgio   3 – 0   Rep. Ceca Qual. Mondiali 2022 Romelu Lukaku
Eden Hazard
Alexis Saelemaekers
Cap: E. Hazard
8-9-2021 Kazan' Bielorussia   0 – 1   Belgio Qual. Mondiali 2022 Dennis Praet Cap: T. Alderweireld
7-10-2021 Torino Belgio   2 – 3   Francia UEFA Nations League 2020-2021 - Semifinale Yannick Carrasco
Romelu Lukaku
Cap: E. Hazard
10-10-2021 Torino Italia   2 – 1   Belgio UEFA Nations League 2020-2021 - Finale 3º posto Charles De Ketelaere Cap: J. Vertonghen
Totale Presenze 66 Reti 188

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Real Saragozza: 1993-1994
Wigan: 1996-1997
Wigan: 1998-1999
Swansea City: 2005-2006

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Swansea City: 2007-2008
Wigan: 2012-2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN86407635 · LCCN (ENno2009065486 · WorldCat Identities (ENlccn-no2009065486