Roberto Irañeta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roberto Irañeta
Roberto Irañeta (1930).jpg
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 172 cm
Peso 63 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1939[1]
Carriera
Giovanili
192? C.N. Agustín Álvarez
Squadre di club1
1930-1939Gimnasia (M)? (?)
Nazionale
1934 Argentina Argentina 1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Roberto Luis Irañeta (Mendoza, 21 marzo 19151993) è stato un calciatore argentino, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come ala sinistra; era dotato di buone doti tecniche e fisiche (tra queste ultime spiccava la rapidità) e di un tiro preciso.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli inizi nel club scolastico del Colegio Nacional Agustín Álvarez, Irañeta entrò a far parte del Gimnasia y Esgrima di Mendoza grazie al presidente Francisco Moyano.[2] Giocò insieme al fratello Rito, ottenendo il titolo provinciale al suo secondo anno di militanza nel club.[2] Roberto Irañeta fu uno degli elementi di maggior rilievo del Gimnasia degli anni '30;[1][2][3] con il contributo suo, di Bruno Rodolfi e dei suoi compagni di reparto Francisco Rodríguez e César Agostini portò un importante contributo ai titoli del 1931 e del 1933, nonché al secondo posto del 1932.[1][2] Nel 1934 viaggiò verso l'Italia per partecipare al campionato del mondo 1934; nel 1937 e nel 1939 fu nuovamente tra i più rilevanti giocatori del Gimnasia nelle vittorie del torneo provinciale.[1][2] Nello stesso 1939 concluse la sua carriera.[1]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Irañeta fu il primo calciatore della provincia di Mendoza a giocare un Mondiale (Francisco Lombardo si aggiunse alla lista nel 1958).[2] Giocò il suo unico incontro con la maglia della Nazionale il 27 maggio 1934, a Bologna contro la Svezia. Questa presenza, ottenuta a 19 anni e 67 giorni, lo rese il più giovane giocatore argentino a debuttare in un Mondiale; tale primato durò fino al 16 giugno 2006, giorno in cui Lionel Messi lo superò scendendo in campo contro la Serbia e Montenegro durante il campionato del mondo 2006.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Gimnasia: 1931, 1933, 1937, 1939

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Argentina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
27/05/1934 Bologna Svezia Svezia 3 – 2 Argentina Argentina Mondiali 1934 - Ottavi di finale 0
Totale Presenze 1 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (ES) Gustavo Salinas, Gimnasia cumplió 102 años a todo fútbol, mdzol.com. URL consultato l'11 dicembre 2011.
  2. ^ a b c d e f g infra, "Hermanos Irañetas".
  3. ^ (ES) Club Atlético GIMNASIA Y ESGRIMA, futbolinterior.com.ar. URL consultato l'11 dicembre 2011.
  4. ^ (ES) Cristian Grosso, Siempre tranquilo: "Todavía no me doy cuenta de que estoy jugando un Mundial", 18 giugno 2006. URL consultato l'11 dicembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]