Roberta Agostini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roberta Agostini
Roberta Agostini daticamera.jpg

Deputata della Repubblica Italiana
Legislature XVII
Gruppo
parlamentare
- Articolo 1 - Movimento Democratico e Progressista (Dal 28/02/2017-attualmente)

In precedenza:

- Partito Democratico (Da inizio legislatura al 28/02/2017)

Coalizione Italia. Bene Comune
Circoscrizione Campania 1
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Movimento Democratico e Progressista (Dal 2017)
In precedenza:
Partito Democratico della Sinistra (Fino al 1998)
Democratici di Sinistra (1998-2007)
Partito Democratico (2007-2017)
Titolo di studio Laurea in Filosofia
Professione Dipendente Pubblico

Roberta Agostini (Pesaro, 25 agosto 1966) è una politica italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sposata, un figlio, laureata in Filosofia, lavora come documentarista. Vive a Roma dal 1980.

Nel 1993 è stata eletta consigliera comunale a Roma fino al 1997 tra le fila del Partito Democratico della Sinistra.

Nel 2003 è stata eletta per la prima volta consigliera provinciale a Roma e fino al 2008 ha ricoperto il ruolo di presidente della commissione cultura, sport e politiche sociali. Rieletta in consiglio provinciale nel 2008 diventa presidente della commissione delle elette fino al 2012.

Nella segreteria dei Democratici di Sinistra di Roma ha seguito prima le politiche culturali e della comunicazione e poi, nel 2004, è stata eletta coordinatrice delle donne.

Alla nascita del Partito Democratico ha fatto parte dell'assemblea costituente, della commissione statuto e della Direzione nazionale.

Nel 2009 entra a far parte della Segreteria Nazionale del PD guidata da Pier Luigi Bersani. Nel 2011 viene eletta portavoce nazionale della Conferenza delle donne PD, caratterizzando il suo impegno nella battaglia per la democrazia paritaria, per il lavoro femminile e contro la violenza sulle donne.

Elezione a deputato[modifica | modifica wikitesto]

Nelle elezioni politiche del 2013 viene eletta alla Camera dei Deputati, nella circoscrizione Campania 1, tra le fila del Partito Democratico.[1]

È vicepresidente della Commissione Affari Costituzionali della Camera dei Deputati. Ha inoltre fatto parte della Direzione nazionale PD.

Il 25 febbraio 2017 prende parte alla scissione dell'ala sinistra del Partito Democratico, aderendo ad Articolo 1 - Movimento Democratico e Progressista.[2]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È figlia di un sindacalista CGIL ed è sorella di Riccardo Agostini, consigliere regionale nel Lazio dal 2013, anch'egli eletto con il Partito Democratico e poi passato ad Articolo 1-MDP.[3]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IT) Redazione online, Campania, ecco tutti gli eletti alla Camera Entrano Cesaro, Cimmino e Fico, in Corriere del Mezzogiorno. URL consultato il 17 ottobre 2017.
  2. ^ Nasce Articolo 1- Movimento democratici progressisti. Speranza: "Lavoro e giovani prima di tutto", in Repubblica.it, 25 febbraio 2017. URL consultato il 17 ottobre 2017.
  3. ^ Gli scissionisti alla conquista dell’Italia | FQ Insider, su insider.ilfattoquotidiano.it. URL consultato il 16 luglio 2017.