Robert Stevens (regista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Robert Stevens (New York, 1920Westport, 7 agosto 1989) è stato un regista statunitense.

Biografia e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Prolifico regista di classiche serie televisive tra gli anni cinquanta e anni sessanta, diresse, tra le altre, il primo celebre episodio de Ai confini della realtà (1959), La barriera della solitudine. Tra il 1955 e il 1961 fu dietro la macchina da presa per ben 44 volte nella serie Alfred Hitchcock presenta (Alfred Hitchcock Presents): per la direzione del primo episodio della terza stagione della serie, The Glass Eye, vinse un Primetime Emmy Awards nel 1958[1]. È stato spesso confuso con un altro regista, Robert Stevenson, quasi omonimo e attivo negli stessi anni (e anch'egli regista di Alfred Hitchcock presenta)

Sul grande schermo si è cimentato, con modesti risultati, con poche pellicole di vario genere, in particolare gangster minori e un curioso film di fantascienza/legal thriller, Change of Mind, del 1969.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alfred Hitchcock Presents - Season 3, Episode 1: The Glass Eye - TV.com
Controllo di autorità VIAF: (EN50946374