Robert Bernardis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Robert Bernardis
NascitaInnsbruck, 7 agosto 1908
MorteBerlino, 8 agosto 1944
Cause della morteFucilazione
Dati militari
Paese servitoAustria Austria
Germania Germania nazista
Forza armataRoundel of Austria.svg Österreiches Bundesheer
War Ensign of Germany (1938–1945).svg Wehrmacht
ArmaHeer
GradoOberstleutnant (Tenente colonnello)
GuerreSeconda guerra mondiale
voci di militari presenti su Wikipedia

Robert Bernardis (Innsbruck, 7 agosto 1908Berlino, 8 agosto 1944) è stato un militare austriaco, ufficiale della Wehrmacht, coinvolto nell'attentato, del 1944, per uccidere Hitler denominato Complotto del 20 luglio.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bernardis iniziò la sua carriera militare come tenente a Enns in Austria. Dopo l'annessione dell'Austria nel 1938, accettò il nuovo regime. Con l'inizio della Seconda guerra mondiale, con l'esperienza maturata al fronte e aver assistito all'uccisione di civili cambiò idea e si unì alla resistenza contro il Terzo Reich.

Nel 1944, promosso Oberstleutnant venne assegnato allo Stato Maggiore Generale. Quando l'attentato contro Hitler fallì fu arrestato dalla Gestapo il giorno stesso, ritenuto colpevole di aver dato il via all'esecuzione del resto del piano dell'Operazione Valkyria. L'8 agosto fu condannato a morte e fucilato immediatamente nella prigione berlinese Plötzensee.

Malgrado fosse stata deportata in un campo di concentramento la famiglia di Bernardis sopravvisse alla guerra.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN59891598 · ISNI (EN0000 0000 5337 1252 · LCCN (ENno97030462 · GND (DE119312379 · WorldCat Identities (ENlccn-no97030462