Rob Ford

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rob Ford
Rob Ford Mayor.jpg

64°[1] Sindaco di Toronto
Durata mandato 1º dicembre 2010 –
30 novembre 2014
Predecessore David Miller
Successore John Tory

Dati generali
Partito politico Indipendente

Rob Ford (Etobicoke, 28 maggio 1969) è un politico canadese, sindaco della città di Toronto dal 1º dicembre 2010 al 30 novembre 2014.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Avvocato canadese che tra il 2000 e il 2010 è stato consigliere comunale di Toronto.

È salito alle cronache di tutto il mondo nel 2013, quando ha dovuto ammettere pubblicamente di aver fatto uso di crack.[2] Nonostante gli scandali e le polemiche, il sindaco Ford ha rifiutato di dimettersi, annunciando di ricandidarsi per un secondo mandato.[3] Nel settembre 2014, in seguito alla diagnosi di un tumore all'addome, ha ritirato la propria candidatura.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biography - Office of the Mayor - City Council | City of Toronto
  2. ^ Rob Ford ha detto di aver fumato crack e ora è accusato di frequentare le escort. Ma rifiuta di dimettersi (Corriere della Sera)
  3. ^ Toronto, il sindaco Ford si ricandida nonostante lo scandalo crack (euronews)
  4. ^ (EN) Toronto Mayor Rob Ford withdraws from race with tumour, 13-9-2014. URL consultato il 18-7-2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN7723156 · ISNI: (EN0000 0001 2119 7330 · BNF: (FRcb15900080w (data)