Ro (isola)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ro
Ρω
Geografia fisica
LocalizzazioneMare Mediterraneo
Coordinate36°09′00″N 29°30′00″E / 36.15°N 29.5°E36.15; 29.5Coordinate: 36°09′00″N 29°30′00″E / 36.15°N 29.5°E36.15; 29.5
ArcipelagoIsole del Dodecaneso
Superficie1,6 km²
Geografia politica
StatoGrecia Grecia
PeriferiaEgeo Meridionale
Unità perifericaDodecaneso
Fuso orarioUTC+2 (EET)
UTC+3 (EST)
Demografia
Abitanti15 (2001)
Densità9375 ab./km²
Cartografia
Kastelorizo.svg
Mappa di localizzazione: Grecia
Ro
Ro
voci di isole della Grecia presenti su Wikipedia

Ro (Greco: Ρω) (in italiano anche San Giorgio, desueto) è una piccola isola greca nel Mediterraneo orientale, più precisamente nel Mar di Levante vicino Castelrosso; fa parte della regione amministrativa dell'Egeo Meridionale.

Durante la prima guerra mondiale, il 28 dicembre 1915, Castelrosso, sino a quel giorno ottomana, venne occupata da forze francesi. Dopo che l'isola di Castelrosso venne ceduta dalla Francia all'Italia col trattato di Sèvres, lo stato di Ro e degli isolotti adiacenti rimase indefinito, essendo essi disputati fra l'Italia e la Turchia. La convenzione del 1932 tra l'Italia e la Turchia che definì il confine marittimo tra le due potenze nell'Egeo e nel Mediterraneo orientale, la attribuì alla prima, [1] e Ro venne a far parte delle isole italiane dell'Egeo. Nel 1947 l'isola venne ceduta alla Grecia.

L'isola è rimasta disabitata per la maggior parte della storia, sino all'arrivo sull'isola della patriota greca che la rese famosa, Despina Achladioti. Questa donna, nota più tardi come "La signora di Ro", soleva issare ogni mattina una bandiera ellenica, chiaramente visibile dalla costa turca. Quest'atto di patriottismo, che rese Despina famosa in tutta la Grecia, proseguì fino al 1982, anno della sua morte.

Una piccola unità greca è ora dislocata sull'isolotto, con il compito principale di continuare la tradizione dell'alzabandiera iniziata dalla Achladioti.

I turchi chiamano l'isola kara ada ("isola nera").

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]