Ritratto di ragazza con berretto rosso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ritratto di ragazza con berretto rosso
Albrecht Dürer 092.jpg
AutoreAlbrecht Dürer
Data1507
Tecnicaolio su pergamena applicata su tavola
Dimensioni30×20 cm
UbicazioneGemäldegalerie, Berlino

Il Ritratto di ragazza con berretto rosso è un dipinto a olio su pergamena applicata su tavola (30x20 cm) di Albrecht Dürer, siglato e datato 1507, e conservato nella Gemäldegalerie a Berlino.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'opera venne probabilmente eseguita alla fine del soggiorno veneziano dell'artista e portata poi in Germania dallo stesso autore. Nel 1573 si trova infatti citato nell'inventario di Imhof.

Alla fine del XIX secolo il dipinto fu donato da P.D. Colnaghi di Londra al Kaiser Friedrich Museum, per poi giungere nella sede attuale.

Descrizione e stile[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di uno dei ritratti più enigmatici dell'artista, nonché uno dei pochi, a parte l'Autoritratto con pelliccia, a mostrare il soggetto frontalmente. Su uno sfondo scuro si staglia il busto dall'incarnato chiarissimo, indossante una vistosa berretta a larghe falde rigirate, di colore rosso e con una gemma con rubino e perla appesa, e un vestito di foggia femminile con ampia scollatura squadrata, rosso bordato di verde.

A dire il vero il sesso dei personaggio, un volto efebico incorniciato da riccioli biondi, non è chiaro: Panofsky vi vide un giovinetto in abiti femminili, assomigliante al protagonista del dipinto del Cristo dodicenne tra i dottori (1506). La delicatezza dei tratti somatici, la forma del collo e delle spalle farebbero però propendere per un ritratto femminile.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Costantino Porcu (a cura di), Dürer (presentazione di Giorgio Zampa), Milano, Rizzoli Skira Corriere della Sera, 2004.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura