Ritratto di Giuseppe Acerbi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ritratto di Giuseppe Acerbi
Ritratto di Giuseppe Acerbi.JPG
AutoreLuigi Basiletti
Data1826
Tecnicaolio su tela
UbicazioneRaccolta egizia Giuseppe Acerbi, Palazzo Te, Mantova

Ritratto di Giuseppe Acerbi è un dipinto a olio su tela di Luigi Basiletti,[1] databile al 1826 e conservato nella Raccolta egizia Giuseppe Acerbi di Palazzo Te a Mantova.

L'opera ritrae l'egittologo ed esploratore Giuseppe Acerbi in uniforme di console generale d'Austria ad Alessandria d'Egitto, nominato nel 1825. Alla sua sinistra sono disposte su un tavolo una mappa del delta del Nilo ed una lettera scritta in francese a lui indirizzata ad Alessandria d'Egitto.

L'opera pervenne alla città di Mantova nel 1876 per legato testamentario del nipote ed erede Agostino Zanelli.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Piero Gualtierotti, Il console Giuseppe Acerbi ed il viaggio nell'alto Egitto, Vitam, Castel Goffredo, 1984.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura